Flavio Insinna, la dolorosa rivelazione: “Non ho potuto farlo”

Flavio Insinna, la dolorosa rivelazione ha spiazzato tutti. Le immagini sono finite sui social, in pochi lo sapevano 

Ci sono alcuni appuntamenti nel panorama televisivo italiano, che per alcuni rappresentano dei punti saldi della propria giornata. Programmi che nel tempo sono diventate dei veri e propri impegni, fissi, ai quali non si può rinunciare. In particolare sono i game show a tenere incollate le persone al piccolo schermo, riuscendo a rendere il pre serata molto piacevole per tutti coloro i quali hanno la possibilità di restare sul divano ed accendere la tv.

 

Flavio Insinna
Flavio Insinna (web source)

Tra questi c’è senza dubbio ‘L’Eredità‘, nel tempo diventato un format iconico per la RAI. I telespettatori sono molto affezionati a questo programma, che mette alla prova non soltanto quelli che sono in studio a cimentarsi col gioco, ma anche tutti quelli che guardano il programma e provano a giocare da casa. E così, per rendere un prodotto di questo tipo piacevole al pubblico, serve anche una persona che sia in grado di condurre al meglio.

In questi ultimi anni a prendere il timone de ‘L’Eredità’ ci ha pensato Flavio Insinna, di fatto uno dei conduttori più apprezzati del piccolo schermo. In questi anni sono stata tante le esperienze televisive con la quali Flavio è riuscito a rendere la sua carriera sempre più importante. Prima de ‘L’eredità’, infatti, ‘Affari Tuoi’ o ‘La Corrida’, che non hanno fatto altro che rendere chiaro al pubblico quando Flavio abbia la fantastica capacità di catalizzare l’attenzione del pubblico, e farlo con grande professionalità.

Flavio Insinna, cosi ha dovuto rinunciare per sempre ad un sogno

Insomma, le persone nel tempo hanno imparato ad apprezzare Insinna che, al tempo stesso, ha anche dovuto fronteggiare qualche polemica piovuta su di lui dai social. Eppure, ne è venuto sempre fuori. I social, al tempo stesso, sono uno strumento che Flavio utilizza tantissimo. Proprio negli scorsi giorni, tra l’altro, Insinna si è lasciato andare ad una rivelazione che è stata ripresa e pubblicata sui social.

Il condottare è da sempre molto sensibile ai temi del sociale. Cosi la Cooperativa Social ‘Al di là dei sogni’, ha pubblicato delle immagini che ritraggono Flavio durante un incontro di formazione per i ragazzi dei Campi di ‘E!state Liberi’, campi di impegno e formazione sui beni confiscati. “Il vero senso profondo della vita è servire, non essere serviti”, ha detto Flavio davanti ad gran numero di persone. “Servire agli altri, a qualcun altro. Io non ho potuto fare il medico con mio padre, proprio non ero in grado”, ha rivelato Flavio, svelando cosi un doloroso retroscena sulla sua vita. “Lui curava, io nel mio piccolo mi prendo cura”, ha ancora spiegato Insinna.