Nicola Savino, la confessione a sorpresa dopo l’addio: “Ho lasciato…”

Nicola Savino è tornato a parlare dell’addio alle reti Mediaset confessando alcuni retroscena circa la sua scelta. Adesso il conduttore è pronto a lanciarsi in una nuova esperienza televisiva

Nella prima parte della sua carriera, Nicola ha cominciato a lavorare in radio all’interno di una emittente locale chiamata “Radio Sandonato”. Alcuni anni dopo, per la precisione nel 1989, Savino è entrato a far parte di Radio Deejay ma in qualità di regista. Il presentatore nato a Lucca ha fatto quindi la gavetta prima di poter sfoderare tutte le sue doti in radio ed in tv.

 

Nicola Savino (Websource)

Anche sul piccolo schermo infatti, prima di ottenere la grande fama di cui dispone al giorno d’oggi, ha vestito dei ruoli differenti rispetto a quello di conduttore. Dal 1996 fino al 2004 ha lavorato come autore del Festivalbar, stessa mansione che ha ricoperto a “Le Iene“, a “Zelig Circus” ed a “Zelig Off”, tutti programmi in onda sulle frequenze di Italia 1.

Tuttavia, la sua affermazione definitiva è giunta grazie alle sue importanti esperienze sulle reti Rai, dove ha presentato format come “Quelli che il calcio”, “Scorie”, “L’Isola dei famosi” ed alcuni altri.

Nicola Savino, ecco le parole del conduttore

Al termine della sua recente esperienza alla guida de “L’Isola dei famosi”, stavolta però sui canali Mediaset, il noto conduttore televisivo ha deciso di dare l’addio all’Azienda televisiva di Cologno Monzese. Il suo desiderio di cambiamento è stato dettato da un grande sogno che egli possiede sin da quando era un bambino.

Nicola Savino (Websource)

Di quanto appena accennato Nicola ne ha parlato durante il corso di una recente intervista concessa a Tv Sorrisi e Canzoni. Savino ha spiegato il motivo che l’ha spinto a ‘trasferirsi’ sulle frequenze di Tv 8, dove a breve sarà al timone di un nuovo programma: “Da quando ho iniziato a fare tv sogno di accompagnare il pubblico all’ora di cena perché tradizionalmente è un momento intimo e felice, quando tutta la famiglia è unita. Questa è stata la leva, il motore della mia decisione”.

La trasmissione affidata al cinquantaquattrenne toscano si intitola “100% Italia”, la quale consiste in un game show che partirà nella data del prossimo lunedì 12 settembre. Sul format Nicola ha dichiarato: “Si imparerà anche qualcosa sugli italiani. Conosceremo meglio noi stessi e le nostre abitudini, i nostri gusti, ciò che pensiamo”. In merito ai cinque anni da lui trascorsi sulle reti Mediaset il noto presentatore ha speso soltanto parole belle, confessando: “Sono stati meravigliosi e ho lasciato mantenendo buoni rapporti in vista di questa nuova sfida alle porte”.