Re Carlo pronto al trono ma spunta il segreto: ha una malattia | Non esiste una cura

Da poco il principe Carlo è stato incoronato re. Nonostante ciò, le sue condizioni di salute destano già preoccupazione. Pare infatti che soffra di una malattia di cui non esiste cura.

Nell’ultimo periodo i riflettori erano sposati sulla regina Elisabetta II. Il suo stato di salute ha riempito di intere pagine di notizie lasciando da parte il Principe Carlo. Nonostante ciò, pare che anche l’erede al trono non se la stia passando troppo bene. Infatti, il primogenito della regina ha ricevuto notizie abbastanza preoccupanti dai medici che gli hanno diagnosticato una malattia molto grave.

Una notizia che agita ancora di più la famiglia reale che si trova a vivere uno dei periodi più tristi negli ultimi anni. Una problematica che, se peggiora ancora di più, potrebbe addirittura provocare delle serie conseguenze per quanto riguarda la sua nomina a Re.

La lunga vita dei reali

È noto a tutti che i membri della famiglia reale hanno una caratteristica, ossia quella di vivere molto di più rispetto ai comuni cittadini. Un esempio ne è la regina Elisabetta II che ha raggiunto 96 anni prima di chiudere per sempre gli occhi mentre la madre, la regina Elisabetta I, è morta a 102 anni.

Nonostante questo record, gli ultimi mesi di vita di Elisabetta II sono stati comunque abbastanza difficili a causa dei suoi acciacchi che l’hanno costretta a vivere per un certo periodo anche su una sedia a rotelle così che non potesse affaticarsi troppo.

Ed è proprio per questo motivo che la sovrana ha preso la decisione di restare lontana dai riflettori e dal pubblico così che nessuno avrebbe potuto vederla in quelle condizioni. E questa è la situazione che ha spinto la regina ad annullare tutti gli ultimi appuntamenti e a trascorrere serenamente gli ultimi giorni della sua vita.

Il male entrato nella vita del Re Carlo

Elisabetta II è stata una donna che ha tenuto duro fino alla fine. Infatti, durante le ultime settimane ha partecipato ad alcune celebrazioni importanti a cui la regina mai e poi mai avrebbe voluto mancare.

La prima è stata la sua festa di compleanno e il secondo sarebbe dovuto essere i festeggiamenti dei 70 anni del regno della donna anche se quest’ultima non è riuscita a partecipare come avrebbe voluto ma si è goduta la festa dalla finestra della sua abitazione.

Dopo la sua morte, il primogenito Carlo è stato incoronato re d’Inghilterra. Un uomo che a quanto pare non è al 100% delle sue forze a causa di alcuni problemi di salute con cui si trova a fare i conti.

Infatti, proprio come si rivela la rivista scandalistica Globe, pare che egli soffra del morbo di Alzheimer. È stato lo stesso periodico a riportare che la notizia proviene proprio da persone molto vicine allo stesso Carlo.

La moglie, Camilla Parker Bowles, ha confessato di essere abbastanza preoccupata per i vuoti di memoria che molto spesso si verificano nel consorte. Ma cosa potrebbe accadere se questa diagnosi verrà confermata? Il titolo di Re resterà a lui o si passerà al prossimo successore?

Sappiamo bene infatti che si tratta di una malattia a cui non esiste cura, un male che potrebbe provocare non pochi problemi proprio adesso che Carlo è finalmente riuscito ad arrivare al trono. L’unica cosa certa è che per il momento da Buckingham Palace non è arrivata nessuna conferma riguardo all’argomento anche se, non sono state fatte nemmeno smentite.