“È morto a 36 anni”: Rai, dopo la disgrazia il dolore insopportabile

Un dolore devastante provato da un personaggio molto noto all’interno del mondo dello spettacolo. Dopo l’arrivo della disgrazia, controllare il dolore è divenuto alquanto difficile.

La nuova stagione televisiva finalmente ha avuto inizio. La Rai ha deciso di proporre vari prodotti, alcuni anche innovativi, per poter accontentare tutto il pubblico.

Tra le tante novità previste, a breve tornerà anche la nuova edizione di Ballando con le stelle. Come ogni anno, il talent show condotto da Milly Carlucci, intratterrà i telespettatori il sabato sera.

Nello show saranno presenti tanti nuovi concorrenti e ospiti. Si tratta di personaggi che hanno avuto già a che fare precedentemente nel mondo dello spettacolo, alcuni più noti di altri. Tra i tanti concorrenti attesi spicca il nome di Paola Ferrari, una celebre e rinomata giornalista. Non è la sua prima esperienza come concorrente dello show, in quanto la giornalista precedentemente ha preso parte alla prima edizione del 2005.

La triste situazione vissuta da Paola Ferrari

In attesa della nuova edizione di Ballando con le stelle, Paola Ferrari si è lasciata andare in un racconto a cuore aperto nel corso di una lunga intervista alla trasmissione Oggi è un altro giorno. È stato proprio nello studio di Serena Bortone che la Ferrari ha fatto una rivelazione sconcertante.

Tutti, compreso la stessa giornalista, abbiamo sempre pensato che fosse figlia unica. Eppure nella sua vita improvvisamente è comparsa una figura a lei molto vicina, alla quale è stato scritto un tragico destino.

Paola Ferrari è sempre stata figlia unica. Da bambina ha sempre avuto il desiderio di avere un fratello o una sorella con cui poter condividere sia le gioie sia i dolori. Alcuni anni fa però la giornalista ha scoperto di avere un fratello di nome Simone.

È stata una notizia che le ha regalato una gioia immensa, quasi quanto la felicità avuta nel giorno del matrimonio e nella nascita dei figli. Purtroppo però dopo una gioia, arriva subito il dolore immenso.

“Purtroppo la stessa persona a me vicina mi ha rivelato che mio fratello non c’era più. E’ morto a 36 anni, dunque non avrei mai potuto conoscerlo. Una scoperta bella ma anche dolorosissima”.

Queste le parole di Paola Ferrari, la quale nonostante abbia scoperto di avere un fratello, non potrà mai esaudire il sogno di condividere la vita con qualcuno.