Royal Family, lo struggente ricordo di Camilla: il dolore per la morte improvvisa

Camilla è una di quelle donne che adesso, come gran parte del popolo inglese, ha il cuore diviso in due dal dolore. Una situazione difficile da cui per il momento ancora non è riuscita ad uscire. Ma cosa le è accaduto?

Le ultime ore sono state molto difficili per l’intera famiglia reale. Il funerale della Regina Elisabetta II ha fatto scorrere fiumi di lacrime non solo all’interno del suo nucleo familiare ma anche in tutti i sudditi che, nel corso dei 70 anni in cui ha regnato, l’hanno amata e apprezzata.

Nella giornata di ieri 19 settembre, il regno si è preparato a dire per sempre addio alla regina Elisabetta in quanto è stato quello il giorno in cui si è svolto il suo funerale così da essere poi sepolta accanto al principe Filippo, suo marito.

La morte della Regina Elisabetta II

Era l’8 settembre il giorno in cui la Regina Elisabetta II ha smesso di respirare per sempre. Una notizia che ha sconvolto non solo l’intero regno ma anche tutto il mondo.

Molti sono i membri della famiglia reale che hanno voluto esprimere il loro dolore tra cui lo stesso re Carlo III. È stato proprio lui ad aver preso il posto della Regina.

Egli ha voluto anche lasciare sulla bara della Sovrana una lettera al cui interno, molto probabilmente, c’erano parole dolci indirizzate ad una grandissima donna.

Il grande dolore di Camilla

In occasione del Giubileo di Platino, la regina Elisabetta II aveva nominato la moglie di suo figlio Carlo come Regina Consorte:”Quando mio figlio sarà re, è mio sincero desiderio che Camilla venga chiamata regina consorte, continuando il suo fedele servizio”

Una donna colpita particolarmente dalla triste perdita è proprio Camilla che, come leggiamo su gossipblog.it, ha affermato:

“Deve essere stato molto difficile per lei essere una donna sola (…) Non c’erano primi ministri o presidenti donna. Era l’unica, quindi penso che si sia ritagliata il proprio ruolo. Ricorderò sempre il suo sorriso, davvero indimenticabile”.

Parole molto belle per ricordare una donna grande dal cuore d’oro, una sovrana di cui tutti sentiranno la mancanza.