Bolletta energia: è la lavatrice a incidere più di tutti, ma con questi 3 trucchi non paghi quasi niente

Gli italiani stanno cercando in tutti i modi di capire come contenere i costi in vista delle terribili stangate sulle bollette di luce e gas.

Vediamo perché la lavatrice è effettivamente un grosso problema per quanto riguarda la bolletta ma anche perché questo problema può essere facilmente risolto.

Pixabay

Da quando è scoppiata la guerra in Ucraina e da quando l’inflazione è salita alle stelle le bollette di luce e gas sono una stangata veramente terribile per le famiglie.

I forti consumi della lavatrice

Ma proprio per questo le associazioni a tutela dei consumatori stanno verificando i consumi di ogni singolo elettrodomestico ed emerge proprio che la lavatrice sia un vero e proprio nemico delle famiglie italiane.

Pixabay

Gli elettrodomestici che consumano tanta energia purtroppo sono tanti ed un elettrodomestico che tende a consumare molto è il frigorifero. Il frigorifero è sempre in funzione e quindi di conseguenza il suo peso sulla bolletta può essere forte. Tuttavia ormai gli italiani hanno imparato come utilizzare in modo più efficiente il frigorifero. Infatti allontanando il frigorifero dal muro e tenendo la temperatura non troppo bassa anche la stangata del frigorifero può essere contenuta.

Pesa tanto sulla bolletta

Ma la lavatrice è un nemico insidioso infatti la lavatrice arriva a pesare tantissimo sulla bolletta degli italiani e questo emerge proprio dagli studi delle associazioni a tutela dei consumatori. Ma ci sono dei semplici accorgimenti grazie ai quali è stato visto che la lavatrice può arrivare a pesare molto di meno sulla bolletta. Quindi usare questi trucchi che vi stiamo per descrivere non è una semplice idea di buon senso ma può arrivare a fare veramente la differenza su quello che poi sarà l’importo della bolletta. Innanzitutto la lavatrice va fatta sempre a pieno carico. Infatti se la lavatrice viene fatta ad un carico ridotto si è costretti a fare più lavaggi e di conseguenza il peso dell’elettrodomestico sarà molto più forte.

Così il risparmio è davvero consistente

Inoltre è assolutamente fondamentale utilizzare la modalità Eco. La modalità Eco è ormai presente veramente su tutte le lavatrici e non bisogna assolutamente sottovalutarla. Infatti la modalità di lavaggio è Eco è studiata proprio per tenere basse le temperature e quindi per contenere i consumi elettrici. Tuttavia anche se le temperature sono tenute basse, proprio questa modalità riuscirà comunque sia a lavare in modo molto efficace i vestiti. Il terzo accorgimento è quello di mettere nel cestello le famose palline ruvide che migliorano la qualità del lavaggio. Ma accorgimenti simili sono davvero molto importanti anche sulla lavastoviglie. Infatti anche la lavastoviglie va fatta rigorosamente a pieno carico e va fatta rigorosamente in modalità eco. Utilizzare questi due preziosi accorgimenti permetterà fin da subito alla bolletta di essere un po’ più bassa e quindi il risparmio può essere notevole.