Asia Argento, il retroscena sul suicidio dell’ex: le agghiaccianti parole prima della tragedia

Asia Argento e il retroscena del suicidio, le parole poco prima della tragedia: ecco cosa è accaduto, i dettagli della vicenda

Nota per essere la figlia del grande Dario Argento, la splendida Asia Argento ha mostrato al mondo dello spettacolo il suo grande talento come attrice, scrittrice e personaggio televisivo di successo. Una grande carriera quella di Asia anche se, ha vissuto dei momenti davvero bui della sua vita. Di recente, sono apparsi dei messaggi circa un evento avvenuto nel 2018.

 

asia
curiosità (foto web)

Già da bimba, Asia comincia a sperimentare il mondo cinematografico, partecipando ad alcune pellicole cinematografiche tra cui  Il ritorno di Guerriero, lavorando a fianco del papà in film horror da lui scritti e prodotti. Oltre il ruolo da attrice, la ragazza si è cimentata anche dietro la macchina da presa in alcuni cortometraggi e videoclip. Si è fatta conoscere al mondo dello spettacolo per le sue partecipazioni in alcuni programmi televisivi di successo come  Ballando con le stelle, Forte Forte Forte e Pechino Express. 

In molte interviste, la donna ha raccontato di aver sempre avuto un rapporto burrascoso con sua mamma Daria rivelando che durante l’infanzia e l’adolescenza avrebbe usato contro di lei violenze psicologiche e fisiche. Con il tempo, però, le due hanno trovato un punto di incontro e i loro rapporti sono notevolmente migliorati.

Dopo la scomparsa di sua mamma, ella ha rivelato di aver sofferto moltissimo. Di recente, sono apparsi alcuni retroscena su una vicenda passata.

Il retroscena apparso da poco

asia e bourdain
cosa è successo (foto web)

Anthony Bourdain è stato il compagno di Asia Argento e di recente, sono apparsi alcuni messaggi inviati dall’uomo pochi giorni prima del suicidio avvenuto nel giugno 2018 mentre si trovava in Francia per girare la sua serie per la CNN, Cucine segrete. 

A far discutere, oltre il documentario Roadrunner e Bourdain: The Definitive Oral Biography, viene presentata una biografia dal titolo Down and Out in Paradise: The Life of Anthony Bourdain, scritta dal giornalista Charles Leerhsen e pubblicata da Simon & Schuster.

Il New York Times avrebbe pubblicato un’anteprima del libro che ripercorrere messaggi che l’uomo avrebbe inviato ad amici e parenti giorni prima del suicidio. Secondo il Times, la famiglia sarebbe già sul piede di guerra, chiedendo di non pubblicare fino a quando gli errori riportati da Leehsen non fossero stati corretti.

Però, il lavoro condotto da Leehsen è partito dalla realizzazione di più di 80 interviste ad amici e conoscenti riuscendo a mettere mano a messaggi e mail del Bourdain.

Tra gli stralci pubblicati dal Times, appaiono anche i messaggi di Asia Argento, sua compagna nel 2018. Cinque giorni prima della morte, l’attrice era stata fotografata in un locale di Roma mentre ballava con un altro uomo, il giovane giornalista francese Hugo Clément.

Bourdain avrebbe scritto alla donna: “Sto bene. Non sono infastidito. Non sono neanche geloso che tu sia stata con un altro uomo. Non ti possiedo. Sei libera. Come ti ho detto. Come ti ho promesso. Ma sei stata negligente. Sei stata sconsiderata con il mio cuore. La mia vita”. 

Il passaggio  più forte di Down and Out in Paradise è legato ad una corrispondenza di messaggi che i due avrebbero avuto il giorno del suicidio in cui si leggeva: C’è qualcosa che posso fare?” aveva chiesto Burdain ad Asia. Ella avrebbe risposto: “Smettila di rompermi le palle”.  L’uomo aveva replicato con un semplice: “OK”.