Regina Elisabetta, la nota ufficiale rivela un’altra verità: le reali cause della morte

Un documento trapelato nelle scorse ore ha spiazzato davvero tutti. Non solo è emersa la vera causa della morte della sovrana tanto amata d’Inghilterra, ma è stata comunicata anche l’ora del decesso.

Lo scorso 8 settembre, dopo 70 anni di regno, la Regina Elisabetta II si è spenta per sempre. L’ultimo respiro è stato dato nella sua residenza preferita in Scozia, la residenza di Balmoral.

Dopo un lungo periodo di cortei funebri, solo nelle scorse ore è stato reso noto il certificato depositato da sua figlia, la principessa Anna, in cui sono presenti delle rivelazioni per tutti inaspettate.

La rivelazione trapelata dal certificato di nascita della regina

Il certificato del decesso, depositato lo scorso 16 settembre, è stato pubblicato oggi dal National Records of Scotland. In questo documento è stato spiegato che la Sovrana è deceduta a causa dell’età avanzata.

Nulla di strano, considerando che aveva raggiunto l’età di 96 anni. Il dettaglio che ha spiazzato tutti riguarda l’orario del decesso.
La Regina si è spenta per sempre alle 15.10 locali nella residenza reale.

Sui social subito si sono scatenati i tanti utenti che sono rimasti basiti da quanto appreso. Il fatto che la Regina fosse ‘morta per vecchiaia‘ non ha lasciato sbalorditi più di tanto.

Eppure i media parlavano di una morte causata da una caduta che avrebbe messo a repentaglio lo stato di salute della sovrana. La sovrana è morta per cause naturali, d’altronde oltre al covid, nel corso della sua lunga vita non ha mai avuto particolari malattie. Ha sempre e costantemente mostrato di avere una salute di ferro.

Il dettaglio che non passa inosservato

Ormai la sua vita era giunta all’epilogo ed è volata in cielo serenamente. L’unico dettaglio che ha maggiormente stupito, come riporta il sito Gossip e Tv, sta nell’orario. L’annuncio della morte è stato dato alle ore 18 locali, ma la sovrana si era spenta già molte ore prima.

La Casa Reale ha scelto di dare la notizia al momento giusto, quando ormai tutti i membri della famiglia si erano riuniti attorno al capezzale della sovrana.

In qualunque caso, indipendentemente da come sia stata gestita la situazione, la Sovrana ormai non c’è più ed ha lasciato il suo torno all’attuale Re Carlo III, lasciando un dolore immenso in tutto il popolo britannico.