Wilma Goich, la tragedia è straziante: il cuore in mille pezzi dopo la sua morte

Una delle concorrenti dell’attuale edizione del grande fratello vip, Wilma Goich, ha voluto lasciarsi andare in un racconto molto triste in cui ha scelto di aprire il suo cuore. Ecco cosa ha rivelato.

All’interno del Grande Fratello molto spesso ci troviamo di fronte a concorrenti che scelgono di raccontare la propria vita privata condividendo, con gli altri inquilini, dell’esperienza vissuta in passato. E’ proprio ciò che hai scelto di fare anche un Wilma Goich, cantante che ha iniziato la sua avventura nella casa più spiata di tutta Italia.

La Goich sta partecipando alla settima edizione del Grande Fratello vip, un’occasione come un’altra per condividere con tutti gli altri concorrenti quel grandissimo dolore che prova da quando ha dovuto dire per sempre addio ad una parte importante della sua vita. La persona in questione ci ha lasciato per sempre nel 2020, molto più precisamente nel mese di aprile. E’ stato un terribile tumore a strappare per sempre la vita di questa ragazza che ha esalato ormai l’ultimo respiro.

La terribile perdita di Wilma Goich

Wilma Goich quindi raccontato di aver dovuto dire per sempre addio a sua figlia, Susanna, morta causa di uno dei mali più brutti. E’ questo un lutto che l’ha segnata nel profondo.

Fortunatamente si tratta di una situazione resa quasi sopportabile dalla presenza di un nipote, il figlio di Susanna che solitamente vive proprio insieme alla nonna. La figlia morta a causa del tumore è cole che è nata dal rapporto con Edoardo Vianello.

Ed è proprio di fronte alle telecamere del Grande Fratello vip che Wilma ha scelto di aprire il suo cuore e confidare agli altri concorrenti cosa ha provato nel momento in cui si è trovata ad affrontare questo lutto così difficile.

La confessione di Wilma Goich

Chi segue il Grande Fratello vip di sicuro si è accorto di quanta grinta e forza stia dimostrando Wilma Goich. Partecipare al Grande Fratello per lei è un modo come un altro per rinascere, un’opportunità di mettersi in gioco dopo questo terribile lutto.

Proprio come ha raccontato a Charlie Gnocchi e a Marco Bellavia, sembra che la morte della figlia sia un qualcosa di cui soffre ancora molto. Infatti, come leggiamo su fortementein.com Wilma Goich ha rivelato ”

“Negli ultimi due anni ogni volta che ho fatto un’intervista ho pianto. (…) Aspettavo, da un momento all’altro, la domanda: “Cos’è che ti manca adesso?” A me non manca solamente mia figlia, che è molto importante perché è la vita, a me manca per esempio il fatto di essere chiamata Mamma. A me manca quello. Perché mi manca mia figlia? Mia figlia mi manca perché tutte le mattine, alle 9 mi diceva: “Mami…”

Sono queste delle parole molto tristi e piene di significato di una donna che ancora oggi si trova a fare i conti con il dolore causato dalla morte della figlia Susanna.