“Sempre con il sorriso sulle labbra”: Gerry Scotti, il cuore distrutto dalla grave perdita

Gerry Scotti e il cuore distrutto da una grave perdita che lo ha cambiato per sempre: ecco cosa è accaduto, i dettagli della vicenda

Uno dei conduttori che da più del 44% degli italiani è stato definito l’erede di Mike Bongiorno è proprio lui, Gerry Scotti. Un talento al di fuori dal comune e una professionalità spesso dimostrata in diversi programmi tv da lui condotti come Passaparola, Chi vuol essere milionario, The Wall, Caduta libera e Striscia la notizia. Purtroppo, però, ha dovuto affrontare una grave perdita che lo ha cambiato per sempre.

 

ge
curiosità (foto web)

La carriera del fantastico Gerry comincia in alcune emittenti radiofoniche locali a fine anni Settanta come Radio Hinterland Milano2 e Radio Milano International, dove curava le rubriche dal titolo Il Puntaspilli e Il mercatino delle pulci, dove alcune persone vendevano e acquistavano oggetti che non servivano più.

A scoprire il vero talento di Gerry ci ha pensato Claudio Cecchetto che, propose di diventare prima voce di Radio Deejay rifiutando una grossa proposta all’estero. Egli, nel corso di una intervista aveva svelato come comunicò ai genitori di voler lavorare nel mondo dello spettacolo: “Avevo un ottimo stipendio, un sacco di benefit, persino il dentista pagato. Così, quando dissi a casa che volevo darmi allo spettacolo, per poco a mia mamma non prendeva un coccolone”. 

Come tanti personaggi del mondo dello spettacolo, anche Gerry ha dovuto affrontare il dramma del Covid-19, finendo addirittura in terapia intensiva. Un momento davvero drammatico che è riuscito a superare con l’aiuto di medici e infermieri. In una intervista, egli ha raccontato: “Quando ero grave il pensiero di mia nipote Virginia mi ha aiutato: mi sono detto: ‘devo guarire perché tra un mese nasce mia nipote ed io ci voglio essere’”.

Nonostante il talento del conduttore, egli ha dovuto affrontare una grave perdita che ha cambiato per sempre la vita di Gerry.

Il dolore di Gerry Scotti per la perdita

gerry
perdita e lutto (foto web)

Gerry è sempre molto attento al mondo dello spettacolo e a chi, per lui, ha sempre fatto tanto soprattutto durante le trasmissioni a cui ha preso parte.

A lasciare un vuoto nel cuore del conduttore è stata la scomparsa di Piero Sonaglia, che si è accasciato a causa di un malore dopo una partita di calcio nella stessa squadra con suo figlio.

Il conduttore lo ha voluto ricordare con un post Instagram e delle frasi che hanno toccato il cuore degli spettatori: “Cari amici, a TSQV non potrò più chiamare “Pierooooooooo” perché Piero non c’è più. Perdiamo il più bravo di tutti, un professionista cortese sempre con il sorriso sulle labbra. Già ci manca”.