Maria Teresa Ruta, la confessione drammatica: “…ci sarebbe un altro presente”

Maria Teresa Ruta e il dramma senza fine che ha lasciato senza fiato: ecco la dichiarazione, i dettagli della vicenda

Una delle conduttrici che da sempre ha mostrato la sua sensibilità e il suo prezioso talento è proprio lei, Maria Teresa Ruta. Ha partecipato a diversi programmi televisivi di successo nel corso della sua brillante carriera e non solo, di recente ha voluto darsi un’altra possibilità nel reality Grande Fratello Vip 2021. La donna ha vissuto un dramma senza fine che ha deciso di raccontare in una intervista.

 

maria
curiosità su Maria Teresa (foto web)

Sin da giovanissima, la donna comincia ad approdare nel mondo dello spettacolo grazie alla sua bellezza e al suo talento. A soli sedici anni si divide nell’attività di attrice, fotomodella e modella conquistando una piccola parte del mondo dello spettacolo. A darle notorietà è il programma televisivo  Uno per tutti diventando, successivamente,  volto di punta della trasmissione Ok il prezzo è giusto.

Inoltre, ella ha partecipato al Gf Vip 2021 e, in quella occasione ha svelato il motivo per cui si era allontanata dal mondo della tv e dello spettacolo: “Nel 2004 un dirigente Rai mi ha convocata nel suo ufficio per discutere del rinnovo del contratto, ma è successa una cosa spiacevole e decisamente grave. Questa persona, che conoscevo da una vita, si è approcciata a me in una maniera assolutamente poco professionale. Non si è trattato solo di parole, ma anche di un approccio fisico pesante”. 

Ospite del programma Bella Mà, ella si è lasciata andare ad un lungo sfogo che ha lasciato tutti senza parole.

La confessione e il dramma vissuto da Maria Teresa Ruta

maria teresa piange
dramma e dichiarazione (foto web)

Come accennato, di recente la giornalista e conduttrice Maria Teresa Ruta si è lasciata andare ad una lunga confessione nel programma condotto da Pierluigi Diaco, Bella Mà.

La donna ha ricordato un dramma del passato che l’ha segnata, quello dell’aborto spontaneo rivelando: “Il 31 gennaio ho perso questo figlio ma non mi sono data per vinta Tito Stagno e Sandro Ciotti mi hanno aiutato. Oggi pensando a quel dolore non potrei immaginare la mia vita senza Guenda e Gian Amedeo ma se le cose fossero andate diversamente oggi ci sarebbe un altro presente.”

Inoltre ha poi aggiunto circa la perdita dolorosa di suo figlio Alessio visibilmente emozionata e commossa: “È una tragedia innaturale, se perdi un figlio non hai neanche un nome, lui è rimasto molto colpito”.