Gerry Scotti, il dramma del ricovero in terapia intensiva: “Tutti i parametri sballati”

Gerry Scotti ha vissuto dei momenti molto difficili. In particolar modo vi è stato un dramma affrontato in ospedale, in terapia intensiva

Nell’ultimo periodo Gerry Scotti è più impegnato che mai. Il conduttore, reso noto soprattutto per il quiz show Chi vuol essere milionario?, a breve potrebbe non avere nemmeno un attimo per fermarsi a riprendere il respiro. Lo zio Gerry, infatti, potrebbe vedere dinanzi a sé concretizzarsi nuovissime e entusiasmanti avventure. Da Dinner Club al Festival di Sanremo 2022, il conduttore è in pieno fermento.

 

Gerry Scotti web source

Il popolare conduttore televisivo di Miradolo Terme tornerà anche quest’anno alla guida del tg satirico di Canale 5 “Striscia la notizia”. All’interno dell’appena citato programma tv Scotti è senza alcuna ombra di dubbio uno dei volti più storici, avendo presentato una miriade di puntate, molte delle quali al fianco della sua collega elvetica Michelle Hunziker.

Nonostante le tante soddisfazioni che il lavoro regala, il conduttore non riesce assolutamente a dimenticare un periodo che lo ha segnato in modo particolare. È passato appena un anno da quando il popolare conduttore si è ritrovato in ospedale in terapia intensiva. Sono stati dei momenti molto duri, difficili da dimenticare, ma di cui oggi si può parlare tirando un lungo sospiro di sollievo.

Il dramma raccontato dal conduttore

Gerry Scotti, volto di punta di Mediaset, ha vissuto uno dei momenti più brutti della sua vita. La positività al covid lo ha portato in ospedale dove è stato ricoverato in terapia intensiva per 10 lunghissimi e interminabili giorni. Le due condizioni di salute peggioravano repentinamente ragion per cui è stata dura rialzarsi. La terapia intensiva del Covid Center dell’Humanitas di Rozzano è stata la casa del conduttore per un lungo periodo. Fortunatamente però Gerry Scotti ha mostrato di avere grande forza e determinazione.

In una lunga intervista rilasciata al settimanale Oggi, come riporta Ilgiornale, il conduttore ha superato questo momento drammatico grazie ad un evento particolarmente gioioso, la nascita della sua prima nipotina.

Gerry Scotti web source

Avevo tutti i parametri sballati: fegato, reni, pancreas” Sono state queste le parole utilizzate, a cui Scotti ha proseguito dicendo “Virginia mi ha aiutato. Mi sono detto: devo guarire perché tra un mese nasce mia nipote ed io ci voglio essere”.

È stato sicuramente un periodo molto difficile. Un momento della vita che rimarrà per sempre nel cuore del conduttore. Oggi però Gerry Scotti continua ad essere felice e godersi la sua famiglia e il suo lavoro. Oltre ad essere uno dei volti più noti della tv, il conduttore porta avanti con fierezza anche l’attività del suo vigneto.