Barbara D’Urso e la confessione sulla malattia: “L’ho persa così…”

Barbara D’Urso e la confessione drammatica e sconvolgente sulla malattia: ecco i dettagli e le curiosità della vicenda

Con il suo fare simpatico, ironico e professionale, ha conquistato moltissimi telespettatori italiani che non aspettano altro che il pomeriggio per seguire la sua trasmissione che ottiene sempre buonissimi ascolti in termini di share: stiamo parlando di lei, la Regina del gossip per eccellenza, la fantastica Barbara D’Urso. La donna, nonostante il successo delle sue trasmissioni come Pomeriggio Cinque e Live-Non è la D’Urso, ha fatto una confessione drammatica che ha lasciato tutti senza fiato.

Barbara D'Urso confessione
Barbara D’Urso confessione IlDemocratico.com

Originaria di Napoli, Barbara giovanissima a soli diciotto anni, decide di trasferirsi a Milano contro il volere del suo papà che per molto tempo ha deciso di non parlarle causandole tanto dolore. Nonostante ciò, però, la donna che inizialmente voleva fare la modella (sogno mai realizzato per via del altezza), viene scritturata dai vertici di Fininvest del programma Goal con il nome di Barbara (poiché Carmelita era troppo del sud).

La donna in questo programma comincia a collaborare con persone note al mondo dello spettacolo fra cui, possiamo ricordare accanto a Diego Abatantuono, Teo Teocoli, Giorgio Porcaro e Massimo Boldi e lavorando come annunciatrice televisiva e valletta al fianco di Claudio Lippi. I programmi condotti dalla splendida Barbarella sono stati molteplici come i varietà tra cui Forte fortissimo e Fresco fresco, entrambi del 1982 e in onda su Rai 1.

Oggi, invece, la conduttrice è al timone del programma Pomeriggio Cinque che  per molto tempo è stato considerato il programma del trash. Stanco di questi riferimenti, Pier Silvio Berlusconi, ha deciso di cambiare totalmente il programma con una durata inferiore ma con temi di attualità, di cronaca e marginalmente di spettacolo e gossip.

La bella Barbarella ha vissuto un dramma sconvolgente raccontato in una recente intervista.

Il dramma vissuto da Barbara D’Urso

Barby seria
Sofferenza atroce per Barbara D’Urso (foto web) ildemocratico.com

Per la conduttrice Barbara D’Urso si aprono delle ferite che le hanno lacerato il cuore e che si associano alla scomparsa di sua mamma affetta della stessa malattia della figlia di Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti.

La D’Urso ha spiegato: “A Teresa a luglio dell’anno scorso è stato diagnosticato il linfoma di Hodgkin, che è un tumore del sistema linfatico che conosco molto bene. 55 anni fa non era conosciuto e non si poteva curare, tanto è vero che la mia mamma che era molto giovane l’ho persa così. Invece adesso questo linfoma si cura”.

Un anno fa la conduttrice ha fatto una confessione a cuore aperto proprio negli studi di Verissimo, dove ha confessato la perdita dolorosa della sua mamma: “Mi mancavano gli abbracci, lei era sempre attaccata a tubi e flebo e abbracciarla era molto difficile. È stata bloccata a letto per lunghi anni. Questa difficoltà ad abbracciare qualcuno la vivo ancora oggi”- ha poi aggiunto- “Avendo un buco dentro, un trauma, una mancanza che ti accompagna dentro, anche dopo 15 anni di analisi, quel buco lì è difficile da colmare. I miei figli sono il mio cuore, ma questa è una mancanza diversa”.