Sapete chi c’è dietro al Gabibbo di Striscia la Notizia? Lo conoscete tutti

Il simpatico e buffo pupazzo di Striscia la Notizia vive grazie al talento e alla bravura di una persona al suo interno. Ecco di chi si tratta.

Sempre pronto a far ridere grandi e piccini, il Gabibbo ormai è diventato un simbolo della televisione italiana. Sin dalla sua comparsa ha sempre suscitato curiosità ed era una eccezione vedere un pupazzo parlante enorme che saltellava in televisione. L’ideatore è Antonio Ricci, il regista di programmi televisivi Mediaset e papà di Striscia la Notizia. E’ il 1990 quando il grande pupazzone rosso fa la sua prima comparsa, proprio nel tg satirico più famoso di tutti. Antonio Ricci però lo porta anche in altri programmi, visto il suo grande successo, come Veline, Velone, Paperissima Sprint e Cultura moderna.

 

Sul Gabibbo ci sono anche tante curiosità. Infatti è anche l’unico pupazzo ad aver vinto il Telegatto: succede nel 1991, quando è premiato come personaggio rivelazione dell’anno. Da quel momento tutti sono molto curiosi sempre di vedere il Gabibbo all’opera, che nel frattempo riscuote sempre più successo. Di tempo ne è passato, ma il pupazzone rosso è ancora là, diventanto un tutt’uno non solo con i programmi, ma con Mediaset. Sicuramente possiamo dire che è il pupazzo più longevo di tutti, ma non sarebbe possibile se non ci fossero state ottimi talenti a farlo vivere e ad indossare il suo costume.

Ecco chi c’è dietro, o meglio, dentro al Gabibbo

Per far vivere il Gabibbo ci vogliono 2 persone: un’anima divisa a metà quindi, tra voce e corpo. Infatti a ‘far parlare’ il pupazzone rosso ci pensa da anni Lorenzo Beccati: autore di successo, ha iniziato in televisione con Antonio Ricci in Drive In. Non basta però solo la voce. Il Gabibbo è vivo, si muove, saltella, balla: chi è al suo interno deve avere un fisico non indifferente e anche un talento ormai specialistico. Nei primi anni, dal 1990 al 2017, è stato il grande Gero Caldarelli, mimo di professione, a indossare il costume. La salute di Gero però è sempre stata ballerina.

Gero infatti fu colpito da un male incurabile e già negli ultimi tempi si alternava con il suo allievo Rocco Gaudimonte, diventato oggi l’interprete unico. Rocco è un attore comico, allievo del grande Gero e ha collaborato con Maurizio Costanzo (Buona Domenica), Simona Ventura (Quelli che il calcio), Maurizio Crozza (La grande notte) e Michele Cucuzza (La vita in diretta). Oltre alla sua attività televisiva, Rocco è anche un insegnante e coreografo di Jazz & Swing.

Impostazioni privacy