Flavio Briatore e la malattia entrata nella sua vita: dolore e grande sofferenza

Flavio Briatore e la confessione sulla brutta malattia: ecco come l’ha scoperto, i dettagli e le curiosità della vicenda

Uno degli imprenditori multimilionari che hanno cambiato il modo di fare imprenditoria in Italia è lui, Flavio Briatore. L’uomo è conosciuto anche per la sua intraprendenza e creazione di alcuni locali di successo come il Crazy Pizza e il Billionaire Life. Di recente, purtroppo, ha dovuto combattere contro una brutta malattia che gli ha cambiato per sempre la vita.

Flavo Briatore dramma
Flavio Briatore il dramma che lascia sconvolti tutti ANSA FOTO ildemocratico.com

Sin da giovanissimo, egli ha maturato una grande propensione verso il mondo imprenditoriale; negli anni Ottanta, infatti, Flavio comincia a collaborare con Achille Caproni, fino ad arrivare a Luciano Benetton con il quale riuscirà ad ottenere dei risultati davvero molto soddisfacenti. 

Con il tempo ha creato il Billionaire Life e, in seguito, Crazy Pizza  un locale molto criticato per i prezzi molto alti dei suoi prodotti. Il patrimonio di Flavio Briatore lascia davvero senza parole: si aggira intorno ai 185 milioni di dollari.

Il dramma doloroso vissuto da Flavio Briatore

Nonostante i successi imprenditoriali, Flavio Briatore ha sempre tenuto in alto i valori che gli sono stati insegnati dalla sua famiglia. Purtroppo, però, nonostante questo, la vita gli ha riservato una sorpresa non molto piacevole che lascia davvero tutti sconvolti, soprattutto i fan ed è stato lui stesso a raccontarlo.

Flavio Briatore, qualche tempo fa, ha dovuto affrontare una brutta malattia entrata nella sua vita che lo ha cambiato per sempre. I  molti sono sempre stati curiosi di scoprire cosa ha fatto soffrire l’imprenditore: si tratta di una malattia legata ad un tumore ai reni. 

dramma Flavio Briatore
Briatore parla del dramma vissuto ANSA FOTO Ildemocratico.com

Nel corso di una lunga intervista, Flavio Briatore ha voluto confessare quanto accaduto rivelando i momenti difficili vissuti.

Egli ha confessato: “Mi sentivo immortale. Ci sentiamo immortali, invece dovremmo ringraziare Dio ogni mattina soltanto perché ci facciamo la barba. Pensi che forse tutto quello che hai costruito serve fino a un certo punto. Magari è inutile. Avevo un cancro maligno al rene sinistro, se non avessi fatto un controllo, tra sei mesi me la sarei vista brutta”.  

Per l’imprenditore, questo è stato un percorso difficile fatto di ansia e angoscia che lo ha costretto a subire un intervento delicato. 

Oggi Flavio sta meglio e continua a far parlare di sé per i suoi progetti futuri e imprenditoriali che illuminano sempre il mondo dell’economia e del business.

Impostazioni privacy