Deborah Compagnoni e la separazione con Alessandro Benetton dopo 13 anni: spunta il motivo impensabile

Grande campionessa nello sport e fuori, Deborah ha sempre tenuto nascosto il vero motivo della separazione col marito. Oggi spunta un retroscena


Conosciuta come la più grande sciatrice italiana, Deborah Compagnoni ha fatto sognare milioni di italiani. Campionati mondiali, Olimpiadi hanno tenuti tutti gli sportivi italiani con il fiato sospeso mentre seguivano le sue gesta. Figlia delle Alpi, “con la neve nel sangue”, come ama spesso ripetere, è cresciuta in Valtellina. Non poteva avere vita tanto diversa. La passione per lo sci le è nata dal nulla, infatti ha cominciato praticare questa disciplina quando aveva solo 16 anni, vincendo la sua prima medaglia di bronzo durante i mondiali del 1986. L’anno dopo salirà sul podio vincendo la medaglia d’oro nello slalom gigante e un bronzo nella discesa libera.

La sua carriera però ha subito una frenata durante gli anni per via di un brutto infortunio al ginocchio, che l’ha portata ad allontanarsi dalla disciplina per diversi anni. Nel 1989 tornerà a sciare più motivata e in forma che mai, infatti vince una medaglia d’oro nelle quattro specialità dello sci alpino moderno. La valtellinese ha dominato la scena senza rivali, in particolare in slalom gigante tra il 1994 e il 1998. A confermare la sua grande fama di sportiva vincente, alle Olimpiadi inverali di Torino 2006 ha vestito i panni del tedoforo. Tenace e volitiva, Deborah non si è mai lasciata andare né durante le vittorie, né durante le sconfitte, diventando cosi un vero esempio di sportività e di vita.

La separazione dal marito Alessandro, il motivo che ha spiazzato tutti

Per anni, Deborah Compagnoni è stata sposata con Alessandro Benetton, famoso imprenditore italiano. Incontrati nel 1997 e sposati nel 2008, dalla loro unione sono nati anche tre figli, Agnese, di 20 anni, Tobias di 17 e Luce, di 14 anni. Grande sorpresa per questo annuncio inatteso. La coppia infatti aveva sempre dato l’idea di vivere con serenità il loro rapporto, tanto da aver costruito anche una bella famiglia. I motivi che hanno portato alla fine del loro matrimonio, però, non sono stati resi noti. Pare poi che addirittura Deborah Compagnoni sia già lontana dalla casa di famiglia da diversi mesi. La crisi si sarebbe acuita nell’estate scorsa. Ma perché questa drastica decisione?

Il marito Alessandro, schivo e riservato, ha sempre mal digerito la grandissima notorietà della moglie. Una vita sotto i riflettori non ha mai fatto per lui, ma nonostante questo è sempre andato avanti per amore della moglie. Pare invece che il motivo della rottura sia stato il lockdown. Il periodo di “clausura” forzata che tutti noi abbiamo vissuto ha fatto scoppiare la coppia. Tanto tempo a strettissimo contatto l’uno con l’altro ha acuito i difetti di ognuno, che magari erano mitigati con i tanti impegni che sia lui che lei avevano nel corso delle giornate. Maledetto Covid? Probabile, ma quando una passione finisce, non c’è scampo.