Tiziano Ferro dopo il coming out e il matrimonio con il compagno: “Con varie donne…”

Tempo di inaspettate confessioni per il cantante. Ora è felice con il suo compagno, ma è successo qualcosa

Voce calda e potente, Tiziano Ferro ci ha regalato tantissime canzoni diventate delle vere e proprie hit in pochissimo tempo. Con oltre 15 milioni di copie vendute in carriera, è uno dei cantanti italiani più seguiti all’estero. Le sue canzoni spopolano infatti soprattutto in America Latina. Ha cantato in spagnolo, portoghese, francese e inglese. Inizia la sua carriera giovanissimo. Di Latina, ma con famiglia veneta, muove i suoi primi passi realizzando dei piccoli doppiaggi per una radio locale. Grazie alla sua voce calda e inconfondibile, in molti gli suggeriscono di insistere con la sua grande passione. Il canto. Cosi nel 1997 presenta all’Accademia di SanRemo il suo primo brano ufficiale “Quando ritornerai“, ma viene scartato dalla kermesse.

I suoi più grandi successi non tardano ad arrivare. Nel 2001 impazza in tutte le radio “Rosso relativo”, canzone che lo ha fatto conoscere al grande pubblico. “Sere nere“, “Non me lo so spiegare” sono canzoni che fanno emergere il suo lato sensibile, raccontando di amori non corrisposti e di un animo tormentato. Nel 2012 grazie alla sua biografia “Una chiaccherata con papà”, fa coming out. E’ uno dei primi a dire senza filtri e con coraggio la sua omosessualità, cosa che nel mondo dello spettacolo non è per niente facile. Oggi vive al fianco del suo compagno, Viktor. I due si amano e trascorrono felicemente le loro giornate. Non sempre però Tiziano ha vissuto bene il rapporto con la sua sessualità.

Tiziano e le donne, un rapporto complicato

Se oggi Tiziano non è solo un cantante di successo, ma anche una persona felice, lo deve proprio al suo passato pieno di dubbi, tormenti e incertezze. Quando era più giovane infatti ha avuto moltissime donne. Non è riuscito però mai a spiegarsi davvero il motivo per cui le sue storie finivano. Ha spesso raccontato le sue esperienze: “Ho vissuto in Messico per tre anni, ho persino avuto frequentazioni con delle donne…Ma quale sesso fluido, ho le idee chiarissime, sono gay! La verità è che credevo fosse la strada giusta, sono arrivato tardi a capire di essere gay proprio perché amo profondamente le donne“.

Rivela poi di non stimare quanti ancora oggi si nascondono, quelli che non hanno il coraggio di affrontare famiglia, amici e partner. “A 28 anni sono andato in analisi perché non riuscivo più a vivere – ha detto il cantante – in un paio d’anni ho capito di essere omosessuale e poi, all’apice della carriera, ho deciso di raccontarlo a tutti. Che cosa posso pensare di chi fa esattamente il contrario? Non ne condivido i valori, né la posizione. Non provo stima, mi dispiace”.