Ricordate Gianni Mazza, direttore di Mezzogiorno in famiglia? Ecco la trasformazione drastica

Gianni Mazza, il direttore di Mezzogiorno in famiglia, è stato uno dei volti importanti della Rai. Ecco oggi come sta 

gianni mazza

Gianni Mazza, il noto maestro dell’orchestra italiano, è stato un elemento fondamentale in Mezzogiorno in famiglia. L’uomo, conosciuto come Maestro Mazza, è sicuramente uno tra i volti più importanti della rai. È un esperto di composizioni musicali, oltre che un noto personaggio televisivo molto apprezzato dal pubblico italiano. La sua carriera ha visto l’esordio principalmente come tastierista, unendosi ad un gruppo chiamato Freddie’s.

Questo però è solo l’inizio della sua attività legata al mondo dell’orchestra musicale. Difatti, in seguito, poi ha collaborato con diversi artisti importanti del panorama musicale italiano. Stiamo parlando di grandi nomi tra cui spiccano I Cugini di Campagna, Anna Melato e Renzo Arbore. Quest’ultimo ha ricoperto un ruolo fondamentale per Mazza, in quanto gli ha dato la possibilità di approdare proprio sul piccolo schermo.

Dagli anni ’80, infatti, ha partecipato a svariati programmi televisivi. Partendo dal celebre Tutti insieme compatibilmente. Gianni, al seguito della sua prima esperienza, ha partecipato poi ad altre trasmissioni seguitissime. Si tratta di Quelli della notte ed Indietro tutta.

Ecco oggi il direttore di Mezzogiorno in famiglia Gianni Mazza

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da (@maestrogiannimazza)

Negli ultimi anni, il compositore romano Gianni Mazza, ha regalato la sua presenza per 10 stagioni nel programma Mezzogiorno in Famiglia. Si tratta di un lasso di tempo che va dal 2009 al 2019, sotto la direzione di Michele Guardì. Dopo di lui, nel programma in questione, sono stati presenti altri conduttori della indiscussa bravura quali Amadeus, Adriana Volpe e Alessia Ventura.

Nonostante i diversi cambi al timone della trasmissione, Mazza è rimasto uno dei punti fissi del programma. Difatti, con il passare del tempo, è entrato sempre di più nel cuore dei telespettatori d’Italia. Dopo che Mezzogiorno in Famiglia è chiuso definitivamente, Gianni ha espresso la sua opinione al riguardo, con molto sconforto. “Ho preso male la chiusura del programma, mi dispiace e per certi versi non me lo spiego nemmeno ma ci può stare”.

Anche se è palese la sua forte amarezza, Mazza ha dichiarato di non essere arrabbiato con nessuno, in quanto sa di non aver ricevuto alcuna cattiveria. Infatti, Michele Guardì, ha provato in tutti i modi ad evitare la chiusura del famoso ed apprezzato Format.

Leggi anche -> Marta Flavi, la malattia che l’ha colpita: “Mi vergognavo tremendamente”

Leggi anche -> Michelle Hunziker confessa la sua paura: “Lo temo molto”

Leggi anche -> Antonella Clerici e la difficile separazione con Eddy: il retroscena impensabile

Tuttavia però non è riuscito nel suo intento. Il maestro Mazza attualmente è disoccupato, ma come stesso lui ha rivelato “Sono sempre stato un precario, oggi ancora di più”.