Christian de Sica, la maledetta malattia: “ha colpito anche me “

Il sorriso di Christian de Sica per un momento si è cancellato dal suo volto. L’attore racconta della paura per la malattia che lo ha colpito 

christian de sica

Christian De Sica, famoso attore nato nel 1951 a Roma, nel corso degli anni ha ricoperto numerosi ruoli lavorativi. Tra questi quello di attore, cantante, comico, showman, sceneggiatore, regista e conduttore. Figlio di Vittorio di Sica e dell’attrice Maria Mercader, da anni ormai è attivo sia sul piccolo che sul grande schermo.

Dagli anni ’70 ad oggi è riuscito a raggiungere una grande popolarità, grazie anche a diverse partecipazioni all’interno di commedie di successo. In particolar modo si tratta dei famosi cinepanettoni in cui ha formato una coppia affiatata al fianco dell’amatissimo Massimo Boldi. I due sono stati insieme sul grande schermo dal 2005 al 2018.

Nonostante la fama, anche Christian De Sica ha vissuto un periodo molto difficile durante la pandemia come molti altri italiani. Infatti è proprio egli stesso ad affermare di aver vissuto un periodo molto duro ed era spaventato. Nella sua dichiarazione si capisce come la paura e la tensione non risparmia nessuno.

La malattia raccontata da Christian De Sica

christian de sica

“Sì, purtroppo il maledetto coronavirus ha colpito anche me. Ringraziando Dio me la sono cavata con poco. Giusto una febbriciattola e debolezza diffusa, ho potuto curarmi in casa e da quattro giorni sono tornato negativo al tampone”. Fortunatamente questo periodo duro è passato anche per Christian De Sica.

La positività al Covid-19 non ha lasciato nessuna conseguenza sull’attore che ha annunciato l’arrivo di un nuovo film insieme a Massimo Boldi uscito nel mese di dicembre del 2020. Il film in questione prende il titolo di Un Natale su Marte e vede il ritorno della tanto amata coppia. Coppia che ci ha fatto tanto ridere nel corso degli anni in occasione dei numerosi cinepanettoni.

Stiamo parlando del duo insostituibile formato da Christian De Sica e Massimo Boldi. Ma non si ferma certamente qui. Inoltre De Sica dichiara di essere nuovamente sul set di Chi ha incastrato Babbo Natale. Ecco la sua dichiarazione su questo nuovo progetto presto in arrivo “Farò il vecchione vestito di rosso, un po’ rimbambito e vittima del truffatore napoletano Alessandro Siani”.

Leggi anche -> Emanuela Foliero e la malattia rivelata: la dura confessione

Leggi anche -> Claudio Bisio, il “massacro” che ha subito: “Morta durante…”

Leggi anche -> Il gabibbo di Striscia la Notizia: ecco chi si cela dietro la maschera

Sicuramente Christian De Sica, con i suoi film, cerca di portare un po’ di leggerezza e di allegria in un periodo particolare. In cui tutto sembra essere così difficile ed in cui si ha bisogno davvero di staccare la spina e di pensare ad altro.