Striscia la Notizia tuona contro Massimo Boldi: È tutto falso

La seguitissima trasmissione ideata da Antonio Ricci ha smentito a chiare lettere le dichiarazioni di Massimo Boldi

Sono ormai più di trenta anni che il tg satirico va in onda sulle frequenze di Canale 5, dove continua a riscuotere un successo strepitoso, anche per merito dei conduttori che si susseguono dietro al celebre bancone.

 

Striscia la Notizia – Le veline (Instagram)

Il creatore di “Striscia la Notizia” è Antonio Ricci, settantunenne nato in provincia di Savona che, nel corso della sua carriera, ha sfornato diversi programmi famosi che sono stati trasmessi sul piccolo schermo, come “Fantastico”, “Drive In”, “Paperissima” e altri ancora.

Oltre che essere l’ideatore di tanti format di successo, Ricci ha evidenziato a più riprese anche la sua capacità di saper applicare un rinnovamento costante, in modo tale da non annoiare mai il pubblico da casa e di restare sempre al passo coi tempi.

 

Uno dei protagonisti di Striscia è proprio il Gabibbo. Il noto pupazzo rosso dall’accento ligure però, non è stato presente nelle primissime edizioni, entrando a far parte della trasmissione soltanto nella stagione 1991.

Leggi qui -> Sonia Bruganelli, l’intervento che le ha sconvolto la vita: “Ha avuto un infarto e danni neurologici”

Leggi qui -> Sguardo fisso e fisico esile da ragazzina, oggi è la conduttrice più amata d’Italia: Ecco chi è

Striscia la Notizia al contrattacco

Negli ultimi giorni è rimbalzata in rete la notizia secondo la quale il vero ideatore di Striscia non sarebbe Antonio Ricci, bensì Massimo Boldi.

Quest’ultimo infatti, durante un episodio del podcast di Fedez chiamato “Muschio Selvaggio”, ha rivendicato la paternità dello storico format targato Mediaset. A seguito delle sue dichiarazioni però, gli autori del tg satirico sono intervenuti per dare una chiara smentita.

Secondo loro infatti, il telegiornale di “Cipollino” non avrebbe nulla in comune con il programma di Canale 5. Hanno fatto notare che, al tempo, sono stati molti i comici italiani che si sono cimentati nella realizzazione di parodie del tg, tra cui lo stesso Boldi.

Tuttavia, Striscia la Notizia è completamente diverso dalle suddette parodie, in quanto i suoi servizi giornalistici sono assolutamente autentici, nonostante l’ironia che caratterizza i vari inviati.

A testimonianza di questo, c’è il fatto che ogni giorno la redazione riceve centinaia e centinaia di chiamate di denuncia verso molteplici truffe. I cittadini infatti, spesso si rivolgono proprio alla trasmissione Mediaset per chiedere un aiuto nella risoluzione di ogni tipologia di problematica.

 

Proprio per questo motivo dunque, gli autori del format hanno smentito una volta per tutte la falsa notizia, prendendo le nette distanze dalle parole dell’attore lombardo.