Silvia, moglie di Christian De Sica e sorella di Carlo Verdone: ecco com’è diventata

Silvia Verdone è la sorella del noto attore romano e la consorte di Christian De Sica. Andiamo a vedere insieme com’è diventata

I due famosi attori e registi sono imparentati dal 1980, anno in cui Silvia è convolata a nozze con il figlio del grande Vittorio De Sica.

 

Carlo Verdone e Christian De Sica (Websource)

La donna ha conosciuto Christian quando aveva appena quattordici anni. Lui infatti, all’epoca era compagno di classe di Carlo. Dopo un periodo di conoscenza è scattata la scintilla, dalla quale è nata una meravigliosa storia d’amore.

La loro unione è stata consolidata ulteriormente grazie alla nascita di due figli, Brando e Rosa. Il primo sta seguendo le orme paterne, avendo intrapreso la carriera di regista, mentre la secondogenita è diventata una nota costumista.

 

Sia Verdone che De Sica sono ancora molto attivi nel mondo del cinema. Per quel che riguarda Carlo proprio quest’anno ha girato un nuovo film, intitolato “Si vive una volta sola”, all’interno del quale ha anche interpretato la parte del protagonista. Christian invece, nel corso di questa stagione ha recitato in due pellicole, ovvero “Chi ha incastrato Babbo Natale” e “Comedians”, dirette rispettivamente da Alessandro Siani e Gabriele Salvatores.

Leggi qui -> Enrica Cenzatti ex di Andrea Bocelli: rivela l’aspra verità sulla separazione dopo anni

Leggi qui -> Michelle Hunziker esce allo scoperto: “Mi sono innamorata…”

Ecco com’è diventata Silvia Verdone

In merito alla carriera di Silvia, quest’ultima ha debuttato sul piccolo schermo vestendo i panni della “Signorina buonasera” sulle frequenze dei canali Rai.

È soltanto in seguito invece, che la donna si è cimentata nella produzione cinematografica e teatrale, collaborando in alcune occasioni con il marito. Insieme hanno realizzato un paio di pellicole, “3” e “Simpatici e antipatici”, entrambi dirette da De Sica.

Qualche tempo fa, Christian è intervenuto ai microfoni di “Domenica In”, dove ha parlato proprio del rapporto con la sua consorte: “Silvia è il vero motore di questa famiglia e ringrazio ogni giorno di averla con me. Oltre che una compagna di vita, lei è anche la mia agente: non ci guadagna, le fa piacere e mi sopporta”.

Nonostante la grande pazienza di sua moglie, l’attore ha comunque sottolineato uno dei fondamenti del loro legame: “Soprattutto è libera: quando sono sul set, Silvia va e viene. Ogni tanto ha voglia di cambiare aria: allora raggiunge i nostri figli e poi torna”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Amedeo Pomodoro (@amedeopomodoro)

A distanza di oltre quarant’anni dal loro matrimonio dunque, la coppia è più solida e coesa che mai, unita ancor di più dall’amore che entrambi riversano incondizionatamente nei confronti di Brando e di Rosa.