Mondo dello spettacolo in lutto: l’improvvisa scomparsa ha sconvolto tutti

Ci ha lasciati un grande artista, noto nel mondo del teatro e della televisione. Piangono i colleghi, è scomparso all’età di 85 anni

Il mondo dello spettacolo in lutto. In questa torrida estate del 2021 sono tanti i vip che sono in vacanza, si stanno godendo le vacanze e pubblicando scatti e video dai proprio luoghi di villeggiatura. Ma proprio nelle ultime ore la tranquilla estate italiana è stata sconvolta da una tragica scomparsa.

 

Gianfranco D'Angelo
Gianfranco D’Angelo (web source)

Ci ha lasciati, all’età di 85 anni, un personaggio che ha scritto la storia della televisione negli ultimi 40 anni. Stiamo parlando di Gianfranco D’Angelo, attore ma anche cabarettista, doppiatore e personaggio amatissimo dal pubblico che ha avuto modo di apprezzarlo nel corso di tante esperienze che hanno animato una carriera straordinaria.

“L’attore Gianfranco D’Angelo è morto nella notte fra il 14 e il 15 agosto al Policlinico Gemelli di Roma dopo una breve malattia. Avrebbe compiuto 85 anni il 19 agosto”, la nota dell’ufficio stampa dell’attore, che ricorda anche che il suo compleanno sarebbe arrivato tra pochissimi giorni.

E cosi sono tanti i volti noti del mondo dello spettacolo che hanno voluto ricordare Gianfranco. Tra questi anche Antonio Ricci, autore di quel ‘Striscia la Notizia’ al quale proprio Gianfranco ha prestato il suo volto nel corso della sua lunga carriera: “Un artista grandissimo e versatilissimo. Un monologhista in grado però di imitare chiunque e, nelle parodie dei film, di interpretare i personaggi più disparati. Vitalissimo in scena, sornione e compagnone nella vita”.

Leggi qui —> Renato Pozzetto, il lutto che gli ha stravolto la vita: le lacrime dell’attore

Leggi qui —> Avete mai visto i figli di Mike Bongiorno? Ecco dopo il lutto cosa fanno

Gianfranco D’Angelo, dal teatro alla tv: una carriera sempre viva

Gianfranco D'Angelo
Gianfranco D’Angelo (web source)

La verità è che Gianfranco D’Angelo non è mai sparito dai radar, mantenendo viva una carriera cominciata a teatro. Cosi l’esordio sul palcoscenico è avvenuto nel 1963, con il debutto sulle assi del palco nel cast de ‘I Teleselettivi‘, una commedia satirica andata in scena al Teatro delle Arti di Roma. Poi tante altre esperienze, ed il balzo decisivo nel mondo della televisione.

Il tutto è arrivato nel in Rai nel 1971, quando D’Angelo partecipò al programma «Sottovoce ma non troppo. Poi un percorso che l’ha portato ad essere volto di riferimento nel mondo della comicità, e cosi molto lo ricordano anche per la sua esperienza al ‘Drive-in’. Ma anche, come detto, alla conduzione di ‘Striscia la notizia’, agli esordi del programma, al fianco del grande amico Ezio Greggio, uno dei primi a ricordare Gianfranco alla notizia della sua scomparsa: “Ciao Frankie, so che da oggi alzando gli occhi al cielo ed ascoltando bene si sentiranno tante risate provenire da lassu”, questo l’epilogo del lungo messaggio pubblicato da Ezio sui social.