Michelle Hunziker, il dramma che l’ha sconvolta: “Ho creduto che sarei morta”

L’incredibile confessione della showgirl che lascia stupiti tutti i fan, nessuno si aspettava una cosa del genere

Svizzera e naturalizzata italiana, Michelle Hunziker è una delle presentatrici tv più richieste di sempre. Apprezzatissima sia in Rai che in Mediaset, ha iniziato la sua carriera in Italia facendo varie pubblicità. A 17 anni Michelle ha una breve relazione con il conduttore televisivo Marco Predolin, 25 anni più vecchio di lei. L’anno dopo conosce Eros Ramazzotti e nel 1996 e avrà inizio la loro storica relazione da cui nascerà la figlia Aurora. I due però si separano nel 2002, per poi divorziare nel 2009. Nel 2011 Michelle ritrova l’amore grazie a Tomaso Trussardi, figlio di Nicola. Con lui due arriveranno figlie: Sole e Celeste.

Michelle hunziker

Michelle conquista il grande pubblico con “Zelig” su Mediaset, dove resta al fianco di Claudio Bisio per 4 anni. Successivamente passa a ‘Scherzi a Parte’, poi il ‘Festivalbar’ e ‘Superstar Tour’. Subentra poi anche nella conduzione di ‘Striscia la Notizia‘ nel 2004/2005. Nel 2004 Michelle è protagonista della miniserie ‘Love Bugs’ con  Fabio De Luigi, ottenendo tanto successo da essere ripetuto per altre stagioni. Nel 2007 c’è la consacrazione definitiva. Insieme a Pippo Baudo conduce il ‘Festival di Sanremo’ e poi recita in Natale in crociera, con Christian De Sica.

L’assurda rivelazione di Michelle, poteva morire davvero

Michelle Hunziker

La sua vita però non è stata sempre rose e fiori. Anzi, soprattutto da giovane, la bella Michelle ha dovuto affrontare varie disavventure proprio per la sua inesperienza. Un periodo della sua vita molto complicato è stato proprio l’inizio della sua carriera. Da giovane infatti entrò in una particolare setta che aveva il compito di gestire la sua immagine e proteggerla dagli influssi negativi. “Sono entrata in questa setta senza neppure accorgermene. Per controllarmi mi hanno allontanato dai miei affetti e fatto leva sulle mie debolezze. Mi filtravano le telefonate, non potevo parlare neppure con mia madre, che non ho visto per quattro anni”, ha raccontato dopo anni.

Questa setta esercitava un controllo su tutti i contatti della Hunziker portandola all’isolamento, fino a spingere la showgirl ad aprire una agenzia interamente guidata e finanziata interamente da se stessa. Alla setta però doveva comunque ancora corrispondere parte dei suoi guadagni autonomi. Ora c’è anche la certezza che sia stata proprio la setta a convincere Michelle a divorziare dall’allora marito Eros: ”Mi dicevano che mio marito era negativo per me, ma io lo amavo moltissimo. Quando Eros mi ha messo davanti alla scelta ‘o me o loro’ io ho scelto loro”. Infine ha raccontato il ricatto a cui fu sottoposta dalla maga “Clelia” che gestiva la setta: “Mi disse che se me ne fossi andata dalla setta sarei morta”.