Elisabetta Canalis, la rivelazione sull’amore della sua vita che conoscete tutti: “mi tradiva in continuazione”

Elisabetta Canalis, quando parla di un’amore più grande della vita stessa, fa una confessione. Il racconto di un tradimento 

 

Oggi Elisabetta si è lasciata alle spalle quel periodo, in quanto vive una vita felice insieme al marito chirurgo ortopedico Brian Perri ed alla figlia di 2 anni, Skyler Eva. Elisabetta, racconta come il suo attuale marito è riuscita a conquistarla. La Canalis confessa che Brian l’ha attratta con la dolcezza, cosa che prima non ne sentiva la necessità.

Elisabetta Canalis

E lei stessa a definirsi come una “mamma camionista”. Tra i due il più ansioso è sicuramente il papà, visto che ha paura anche quando vede la piccola maneggiare un paio di forbici. Al contrario, Elisabetta lascia che la figlia possa esplorare ed imparare dai suoi errori in quanto rivede molto se stessa negli occhi della figlia.

Man, dietro tutti questa felicità, si nasconde un episodio veramente triste per la Canalis. Sembra che l’ex velina abbia sofferto molto in passato a causa di uno dei suoi amori più grandi di sempre. Elisabetta ha voluto raccontarsi nel programma di Rai 2 Le spose di Costantino.

Elisabetta Canalis ed i continui tradimenti

Elisabetta Canalis

La puntata in cui è protagonista Elisabetta Canalis inizia con “Elisabetta, vuoi mettere alla prova il tuo amore per Costantino vivendo con lui in tutto e per tutto la vita di due coppie locali durante il vostro viaggio in Giamaica?”. Ma proprio qui si viene a conoscenza di una cosa che non tutti sanno, cioè che il suo primo fidanzato la trattativa molto spesso.

Infatti è la stessa Elisabetta ad affermare che l’ex fidanzato Bobo Vieri era un uomo molto allegro ed esuberante e che, difficilmente, riusciva a resistere al fascino di una bella ragazza. Ed è proprio per questo che molte erano le volte in cui la tradiva, anche se è lei stessa a dire di averlo scoperto ogni volta rimediando anche qualche schiaffo. Infatti in quel periodo il suo ragazzo era considerato un vero e proprio latin lover, in quanto molte erano le donne interessate a lui.

Elisabetta Canalis ha parlato anche dello scandalo Harvey Weinstein Prima di tutto ha voluto sottolineare che non si sente né vittima né carnefice. Racconta che lo conosce perché hanno amici in comune e che ha tentato delle avances con lei, ma nulla di grave da denunciare. Afferma di essere molto solidale conte vittime di stupro, perciò non vuole assolutamente considerare come una persona molestata di fatto.

La Canalis continua affermando che però si deve sempre considerare che la colpa è nel mezzo. Da una parte è importante che questo sia emerso così, un uomo potente ci pensa due volte prima di molestare sessualmente modelle o attrici per paura di scandali. Da u altro però Elisabetta non crede neanche nella caccia alle streghe.

La differenza principale è di due tipi. Quelle donne che realmente sono state vittime di stupro e quelle che, per scelta personale, si sono ritrovate con il lavoro assicurato per un “favore” di quel tipo.