Emma Marrone, la scoperta del tumore che poteva ucciderla: tutta la verità

Emma Marrone è una delle cantanti italiane più apprezzate del Paese. Ma un tumore ha rischiato di farla morire. Ecco cosa è accaduto.

Emma Marrone tumore
Emma Marrone (WebSource)

Nata a Firenze nel 1984 e poi trasferitosi ad Aradeo in provincia di Lecce, Emmanuela Marrone meglio conosciuta come Emma è una cantante italiana molto amata.

La sua carriera inizia da giovanissima a nove anni quando suo padre Rosario la introduce all’interno del suo gruppo musicale Karadreon e negli H2O di cui l’uomo era chitarrista.

I suoi esordi musicali al grande pubblico risalgono al 2003 quando vince assieme a Laura Pisu e Colomba Pane il talent show Superstar Tour. Assieme alle sue colleghe formano il gruppo Lucky Star e firmano un contratto con la Universal.

Il gruppo non ha il successo voluto e dopo aver inciso la sigla per il cartone animato W.I.T.C.H. ognuna prende la sua strada ed Emma fonda il gruppo musicale M.J.U.R., acronimo di Mad Jesters Until Rave ma anche questo si scioglie e la ragazza si iscrive alle selezioni della nona edizione di Amici di Maria De Filippi.

Durante la sua permanenza del talent incide alcuni singoli di successo e vince l’edizione a cui partecipa battendo la sua rivale e collega Loredana Errore.

Dopo numerose certificazioni d’oro e di platino si classifica al secondo posto del Festival di Sanremo 2011 con il brano Arriverà cantato in duetto con i Modà, per poi ripresentarsi alla kermesse nel 2012 vincendola con il brano Non è l’inferno.

Nel 2014 partecipa all’Eurovision Song Contest in rappresentanza dell’Italia con il brano La mia città posizionandosi al 21° posto ottenendo così il peggior risultato di sempre per l’Italia nella competizione canora.

Emma Marrone e la scoperta del tumore

Emma Marrone tumore racconto
Emma Marrone (WebSource)

Emma Marrone ha rivelato di aver lottato contro un tumore alle ovaie che le era tornato dopo tanti anni.

Infatti, il brutto male era tornato dopo dieci anni ma Emma lo ha sconfitto grazie ad un’operazione che sembra aver messo fine al suo incubo.

La cantante adesso sta meglio ma deve sottoporsi periodicamente a dei controlli.

Una sua amica Claudia Linciano ha raccontato di come Emma ha scoperto la sua malattia.

Emma non stava bene. Presentava dolore all’addome ed è stata ricoverata in ospedale per due giorni” – racconta la donna – “Ha nascosto tutto alla sua famiglia ma suo padre Rosario alla fine l’ha scoperto e si è preoccupato immediatamente. Alla fine ha scelto di farsi ricoverare a Bologna dove ha subito l’intervento. Dopo 10 anni rivivere questo incubo è stata una bella botta per lei“.