Ricordate Gabriele Cirilli, comico di Zelig? Ecco come si è ridotto

Gabriele Cirilli è stato uno dei comici più brillanti di Zelig negli scorsi anni. Vi mostriamo com’è diventato adesso e cosa fa.

Gabriele Cirilli è un comico, cabarettista, umorista e scrittore italiano che si è fatto conoscere al grande pubblico grazie alla popolarità data all’interno del programma comico Zelig.

Gabriele Cirilli oggi
Gabriele Cirilli (WebSource)

 

Diplomatosi all’interno del Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Gigi Proietti, appare per la prima volta in televisione come concorrente ne Il gioco delle coppie condotto da Marco Predolin ma il vero e proprio debutto avviene nel programma Seven Show dove interpreta il maestro d’orchestra Mino di Vita.

Il successo avviene all’interno del programma comico Zelig dove indossa i panni di Kruska, l’amica di Tatiana da cui nasce il suo tormentone più famoso Chi è Tatiana? che da anche il titolo al libro omonimo, allo spettacolo teatrale e al film del 2001.

Successivamente ottiene il suo primo ruolo da protagonista nella pellicola Un bugiardo in paradiso recitando al fianco di Paolo Villaggio. Partecipa ad alcune fiction televisive e nel 2007 è nel cast dei concorrenti della quarta edizione di Ballando con le Stelle.

Dal 2009 ricopre il ruolo di Dante Piccione nella fiction Un Medico In Famiglia. Nel 2012, invece, partecipa alla prima edizione di Tale e quale show classificandosi al terzo posto dietro Enzo Decaro e la vincitrice Serena Autieri.

Grazie a questa sua partecipazione viene confermato alla seconda edizione del programma e in seguito al torneo dove grazie all’imitazione del rapper coreano PSY ottiene la vittoria della puntata e per via delle sue imitazioni comiche verrà confermato in qualità di ospite in molte stagioni successive fuori gara con delle Mission Impossible.

Sentimentalmente è legato con Maria De Luca da quando aveva diciotto anni. I due hanno avuto un figlio di nome Mattia nato nel 2001.

Gabriele Cirilli oggi

Gabriele Cirilli oggi
Gabriele Cirilli (WebSource)

Nato a Sulmona, Gabriele Cirilli è uno dei comici più amati del nostro Paese.

Ospite del programma Vieni da me condotto da Caterina Balivo ha voluto ricordare sua madre Augusta raccontando di aver avuto un genitore eccezionale che l’accompagnava ovunque perché aveva intuito che in lui ci fosse un talento eccezionale che in qualche modo doveva emergere.

“Pensava anche agli altri” – dichiara Cirilli – “Quando non stava molto bene chiedeva al medico se poteva andare al banco alimentare per aiutare i più bisognosi”.

Attualmente, dopo aver sofferto di depressione, l’attore sta bene e vive nella sua casa con sua moglie e suo figlio vivendo una vita serena grazie al ritrovamento della sua fede.