“Stasera faremo follie”: Mara Venier a Napoli con un uomo| Non è suo marito

Mara Venier a Napoli condivide suoi social un video con un uomo dicendo che stasera faranno follie. Ma non è il marito Nicola Carraro 

 

La conduttrice Rai si trova a Napoli con un uomo, che non è Nicola Carraro. Perché Zia Mara è lì con lui? Sempre attiva sui social, Mara Venier condivide con i suoi fan spezzoni di vita quotidiana e anche molti retroscena del suo lavoro. Il fatto curioso è che, le ultime storie pubblicate, la vedono insieme ad un uomo misterioso. Quindi vi chiederete: Cosa fa in compagnia di quest’uomo?

Mara Venier

Vediamo di capire la risposta. La tredicesima edizione del giornalismo e dell’informazione Biagio Agnes è prevista per sabato 11 settembre su Rai 1. Si tratta di un premio dedicato allo storico direttore generale della RAI. Al timone di tale evento così importante ci sarà proprio Mara Venier accompagnata dall’uomo misterioso che è con lei.

Durante questa serata ci saranno molti dei prestigiosi nomi dello spettacolo e del giornalismo tra cui Marco Masini, Lina Stastri, Serena Autieri e Roberto Vecchioni. I nomi dei vincitori del premio per l’edizione del 2021 sono stati resi noti dalla giuria. Il premio internazionale è destinato a Rahila Saya, una giornalista ed attivista afgana, ed un premio per la carta stampata a Massimo Franco, giornalista del Corriere della Sera.

Chi è l’uomo in video con Mara Venier

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tiktokfan (@tiktokfanitaliano)

E ancora, il premio della televisione andrà alla conduttrice de L’aria che tira su La7, Myrta Merlino, il premio per il miglior cronista andrà invece a Barbara Jerkov. Il premio per il cinema va a Emilia Costantini. Il premio per la divulgazione culturale andrà a Paolo Conti del Corriere della Sera, mentre il premio per il giornalista economico va a Fabio Tamburini il direttore del Sole 24 Ore. L’uomo misterioso che accompagnerà Mara sarà proprio Alberto Matano.

Questi sono solo alcuni dei premi che verranno assegnati. Difatti durante questo evento si saranno tantissimi altre riconoscenze e tantissimi altri personaggi, i quali sono pronti a riceverli con grande onore e felicità. La scorsa edizione si è svolta a distanza, a causa della pandemia. Quest’anno però sarà l’anno delle ripartenze in grande stile.

“Dammi il premio Biagio Agnes si impegna a far comprendere l’importanza di un’informazione sana è libera per ogni Paese democratico, proiettando il proprio sguardo sull’Italia ma senza dimenticare l’attenzione al panorama internazionale”. Simona Agnes, presidente della fondazione Biagio Agnes, con le sue parole dimostra l’importanza culturale di questo evento.

infine, Simona Agnes, afferma che il giornalismo puro e professionale sia di fondamentale aiuto per lo sviluppo della società. Questo in quanto permette di poter interpretare i continui e repentini cambiamenti sociali e globali, ai quali assistiamo ogni sogno giorno.