Gerry Scotti, il dettaglio intimo che non ti aspetti: “la mia sessualità…”

Gerry Scotti in un’intervista ha rivelato qualcosa riguardo al sua sessualità. Ecco di cosa si tratta.

Virginio Scotti, nome d’ arte Gerry Scotti, è uno dei conduttori più divertenti della televisione italiana proveniente da una gavetta radiofonica.

Gerry Scotti sessualità
Gerry Scotti (WebSoure)

L’uomo dopo aver condotto numerosi programmi in radio fonici, Gerry Scotti, approda sul piccolo schermo agli inizi degli anni novanta, diventando nel tempo uno dei volti più famosi della Mediaset.

Tra i suoi programmi di maggior successo possiamo annoverare la versione italiana di Chi vuol essere miliardario, che con il cambio della moneta nel 2002 ha modificato il suo nome in Chi vuol essere milionario, il game show prime time anni novanta Passaparola che aveva tra il corpo di ballo la letterina Ilary Blasi e Silvia Toffanin, il meno ricordato Quizzone e il programma evento Luna Party legato alle caramelle Smarties condotto assieme a Cristina D’Avena con cui canta anche la sigla.

L’uomo più volte ha condiviso l’esperienza della conduzione con la collega  Michelle Hunziker, con la quale ha preso parte a molte edizioni di Paperissima e di Striscia la notizia.

Proprio in quest’ultima trasmissione i due sono stati al centro di una polemica nata per via di un’imitazione all’interno del tg satirico, dove i conduttori, hanno scimmiottato il popolo cinese. L’incidente ha provocato crtiche, insulti e minaacce nei confronti dei conduttori che attraverso le pagine del Corriere della Sera hanno confessato di non averlo fatto di proposito e che non era loro intenzioen urtare la sensibilità di qualcuno.

Gerry Scotti è famoso anche per il suo carattere giocoso, infatti, il presentatore si è rivelato molto ironico quando sul web alcuni utenti hanno trovato la sua voce molto simile a quella  Orietta Berti se questa viene rallentata.

Ultimamente l’uomo ha pubblicato un brano dance intitolato La Mia Pepè presentato in anteprima durante la prima puntata della ventunesima edizione di Amici di Maria De Filippi scatenando in pista tutti i docenti di questa edizione.

Gerry Scotti e la confessione inaspettata

In una recente intervista, il conduttore Gerry Scotti, ha rivelato di sentirsi molto fortunato per via della sua resistenza alla bellezza femminile.

Gerry Scotti sessualità
Gerry Scotti (WebSource)

“Sono molto fortunato” – dichiara il presentatore – “La mia sessualità e la mia carnalità hanno resistito alla bellezza femminile. Se non sono andato in galera con le letterine significa che sono stato bravo. In 35 anni di lavoro nessuna ragazza ha fatto la lasciva con me, forse perché ho sempre voluto al mio fianco ragazze già realizzate che non avevano bisogno di sedurmi per fare carriera”.