Patrizia Pellegrino, rivelazione sulla tragica malattia: “Un tumore…”

Un percorso aspro ed in salita quello di Patrizia Pellegrino. Una battaglia che non le ha lasciato tregua, una vita segnata 

 

Purtroppo le malattie non guardano in faccia a nessuno, pertanto neanche la persona più ricca e famosa del mondo è immune da ciò che può minare il suo stato di salute. Conosciamo molte persone dello spettacolo che hanno dovuto fare i conti con una brutta patologia nel corso della loro vita. Patrizia Pellegrino è una di queste.

patrizia pellegrino

All’inizio la Pellegrino aveva voluto andare avanti nel suo percorso di guarigione assolutamente nel silenzio. Ma in seguito, per le vari notizie ed indiscrezioni trapelate, ha deciso di rivelare le sue condizioni di salute. Un periodo molto particolare quello di Patrizia, a causa di un tumore molto aggressivo e pericolo.

Perciò ha voluto chiarire il tutto, in un’intervista. Ad un certo punto, la sua condizione di salute spunta fuori per puro caso. Grazie ad una tac viene alla luce il fatto che il suo rene è interessato in maniera irreparabile da un tumore, perciò è necessario intervenire d’urgenza chirurgicamente.

Patrizia pellegrino, la sofferenza che l’ha accompagnata nella vita

patrizia pellegrino

L’attrice è in un primo momento felice del risultato dell’operazione che le ha salvato la vita. Si gode i suoi affetti durante il periodo di recupero, pronta a ritornare più forte che mai. Ma non poteva proprio immaginare che, da lì a poco, qualcosa sarebbe cambiato di nuovo. Ovviamente segue alla lettera le indicazioni dei suoi medici, escludendo dolci e bevande alcoliche dal suo regime alimentare. Però poi cade in preda all’ansia ed all’angoscia.

La sua paura più grande non si è palesata una, ma ben due volte. Difatti, il primo grande problema vissuto di persona da Patrizia Pellegrino è stato con la nascita della figlia Arianna. Nel momento in cui si prepara per partorire, sia lei che la figlia sono ricoverate d’urgenza in ospedale a causa di problemi legati al parto.

“Credevo di aver già pagato il prezzo della mia felicità e invece no, è arrivata la tegola del tumore. Penso che il destino continui a mettermi alla prova perché sa che non mollo, che sono forte come una leonessa”. Ma infatti, la ferita più grossa è quella nella sua mente. La Pellegrino cade in preda alla sofferenza dopo il dolore e la paura provata per il tumore.

La sua psiche inizia a sentire il peso di quell’avvenimento. Proprio per questo motivo decide di andare in terapia da un specialista. Patrizia, inoltre, è molto attiva nel campo della battaglia contro il cancro sopratutto nei più piccoli.