Maria De Filippi, il dramma devastante in famiglia: “È stato operato…passato in terapia intensiva”

La conduttrice Maria De Filippi ha raccontato di un grande trauma della sua vita privata: ecco cos’è successo

Per Maria De Filippi non sono sempre rose e fiori. Per quanto la sua vita lavorativa vada avanti da anni con ottimo successo, quella privata invece non è sempre stata semplice. Il lutto di una persona carissima l’ha colpita senza che lei potesse fare niente per impedirlo. E’ stata una cosa inaspettata e, per questo, ancora più devastante.

 

Maria de filippi

La presentatrice è una persona molto riservata e non le piace parlare troppo della sua vita privata. Anche di quella sentimentale non dice mai granché: sappiamo tutti che è legata allo stesso uomo da quasi trent’anni, da quando nel 1995 ha sposato Maurizio Costanzo. All’epoca la loro relazione causò un piccolo scandalo perché quando si erano conosciuti lui era ancora sposato con la collega Marta Flavi.

Da allora sono passati tanti anni e non ci sono più stati grandi scoop di tipo sentimentale che riguardassero in prima persona la presentatrice originaria di Pavia. Nel 2002, insieme al marito, ha preso in affidamento un bambino, Gabriele, che hanno poi adottato ufficialmente nel 2004.

Maria De Filippi, il tremendo lutto

Con gli anni Maria De Filippi è diventata uno dei personaggi televisivi più amati di sempre. Conduce con grande maestria tre dei più importanti programmi delle reti Mediaset e il pubblico la adora perché rimane sempre calma e professionale, rimanendo a coinvolgere i telespettatori emotivamente.

Per ironia della sorte, uno dei suoi show più fortunati e longevi, C’è posta per te, spinge le persona ad aprirsi, a raccontare del proprio passato, a riabbracciare persone con le quali si avevano tagliato i contatti. Lei, invece, non parla quasi mai di sé e scoprire qualche informazione sulla sua giovinezza appare un po’ difficile.

Ospite a Domenica In, ha svelato che la sua giovinezza è stata segnata da un trauma.

maria de filippi

Ha spiegato a Mara Venier che quando aveva 28 anni ha perso il padre per colpa di un tumore al pancreas. Una volta diagnosticata la malattia, è stato subito operato, ma non è guarito: “A mio padre fu diagnosticato un tumore al pancreas. E’ stato operato e poi per alcune complicazioni è passato in terapia intensiva. Lì è stato per un anno e mezzo“. A un certo punto, però, è mancato all’improvviso. La presentatrice ha aggiunto di non aver imparato a convivere con questo trauma, ma di non averlo mai davvero superato: “Questi dolori ti accompagnano per tutta la vita, ci impari a convivere e a metabolizzarli“.