Caterina Balivo, sapete cosa faceva prima della tv? Il suo lavoro era il sogno di ogni donna

Non tutti sanno cosa faceva la bella presentatrice prima di diventare famosa: grazie al suo primo lavoro però è riuscita a farsi notare sempre di più.

Mediterranea e solare, Caterina Balivo è uno dei volti più conosciuti della televisione. La sua carriera è stata una ascesa senza pause. Dalla partecipazione a Miss Italia nel 1999 fino alla conduzione dei programmi più seguiti. Il debutto in TV arriva come valletta a Scommettiamo che…?, lo storico programma del compianto Fabrizio Frizzi. Dopo fa l’inviata nello show di Carlo Conti, I raccomandati. La svolta arriva nel 2003 quando per la prima volta conduce un programma, Uno Mattina. Nel 2013 poi la popolarità con Detto Fatto, programma che le ha assicurato anche un pubblico più giovanile.

 

caterina balivo

Caterina è sposata dal 2014 con il manager finanziario Guido Maria Brera. Insieme hanno due figli, Guido Alberto e Cora. Prima di lui, Caterina ha avuto un rapporto molto importante con Nicola Maccanico, figlio dell’ex ministro Antonio Maccanico. Dal carattere forte e indipendente a proposito di alcune polemiche ha detto: “Mio marito è maschilista: no. Ma mi chieda se si scoccia quando il sabato sto tre ore al telefono per lavoro, mentre lui se ha impegni nel fine settimana esce e neppure avvisa: la risposta è sì” – ha spiegato Caterina – “La verità è che anche i migliori sono uomini moderni ma maschilisti. Il prossimo step è avere uomini moderni e basta: io insegno a mio figlio che il padre dovrebbe occuparsi di lui esattamente come la madre”

Cosa faceva prima Caterina? Un lavoro da sogno

Caterina Balivo

Sempre attenta ai giovani e ai temi che più interessano, Caterina in più occasioni ha lanciato vere e proprie campagne contro il body shaming. Dal suo profilo Instagram ha dichiarato guerra verso chi commenta con sdegno le forme delle donne, facendo sentire inadeguate le più deboli. Lei stessa ha spesso postato foto senza ritocchi, con un fisico non proprio perfetto, “da modella”. Eppure lei sa bene cosa significhi fare un lavoro dove ogni giorno tutti ti guardano e devi essere perfetta.

Quello che faceva prima di diventare una delle presentatrici più richieste della tv era infatti un lavoro che moltissime ragazzine sognano. Ha a che fare con il corpo e proprio per questo Caterina molte volte ha parlato di body shaming. Sa bene cosa vuol dire non sentirsi adatta, sa bene cosa vuol dire passare una vita a piacere agli altri. La modella, il lavoro che ha fatto da giovane, è una professione molto bella ma anche mette molto anche sotto pressione. Resta però il sogno di moltissime ragazze.