Dodi Battaglia, la confessione sulla moglie morta: “Se ne è andata con…”

Il grande chitarrista dei Pooh racconta la sofferenza che ancora oggi non lo abbandona. E’ passato tempo ma il dolore è ancora con lui.

Il dolore di perdere una persona cara, che ha sempre vissuto, con noi è un qualcosa di molto difficile da superare. Lo sa bene Dodi Battaglia, storico chitarrista dei Pooh, uno dei gruppi musicali italiani più amati. Con loro ha regalato a tutti i fans momenti indimenticabili. Canzoni come “Piccola Katy”, “Uomini Soli”, “Pensiero“, sono capolavori incredibili che ancora oggi sono cantati da moltissime persone. Canzoni che hanno aiutato a superare momenti tristi o gioire nei momenti felici.

 

Dodi è uno dei più grandi musicisti italiani. Con la sua chitarra ha portato per la prima volta il rock in Italia, quando invece in quello stesso periodo spopolavano cantautori e artisti impegnati. Moltissimi artisti oggi devono qualcosa a lui, per essersi ispirati alla sua musica. Artista di successo e talentuoso, anche la sua vita privata è stata molto intensa. Dalla relazione con Luoisi Van Buren, sono nati Elisabeth e Serena Grace, mentre dal legame con Loretta Lanfredi è nato Daniele Battaglia. Dopo questi rapporti conclusisi troppo presto, Dodi ha ritrovato una persona importante in Paola Toeschi, con la quale ha avuto Sofia.

Dodi e il suo dolore ancora vivo per Paola

dodi battaglia

Purtroppo un brutto male si è portato via Paola, forse la persona che Dodi ha amato di più nella sua vita. Un periodo straziante, che ancora oggi è difficile da ricordare. 20 anni insieme sono tanti e loro li hanno passati tutti all’insegna dell’amore e del rispetto. Ultimamente è stato ospite nel salotto tv di Silvia Toffanin, dove ha ricordato quei tremendi momenti. “Gli ultimi mesi sono stati devastanti – ha confidato Dodi – Ho vissuto abbracciato a lei. Le parlavo tutto il giorno.

L’ho conosciuta con il sorriso – ha raccontato Dodi – e se ne è andata con il sorriso”. E’ questo il bel ricordo che nonostante tutto il chitarrista vuole portare con sé. “Nonostante la malattia non ha mai cambiato il suo atteggiamento nei confronti della vita, non ha mai avuto un moto d’ira o perso la fede” – ha detto. Per fortuna Dodi non è solo ad affrontare questo dolore. Insieme alla figlia Sofia si stanno dando da fare per superare questo periodo. “Io e Sofia stiamo riorganizzando pian piano la nostra vita. Ho annullato tutti gli impegni fino alla fine dell’anno per starle vicino“.