Maria Grazia Cucinotta, l’incredibile rivelazione: “La prima volta avevo 11 anni”

Maria Grazia Cucinotta ha confessato di averlo provato per la prima volta a 11 anni. Ecco le parole sull’incredibile rivelazione.

Maria Grazia Cucinotta è un ex modella italiana, ora attrice  produttrice cinematografica, conosciuta per essere stata la musa di Massimo Troisi.

Cucinotta malattia
Maria Grazia Cucinotta (WebSource)

Nata a Messina nel 1968, si diploma in analisi contabile per poi trasferirsi a Milano e intraprendere la carriera come modella nel mondo della moda. Nel 1987 partecipa al concorso Miss Italia e viene scelta da Renzo Arbore come valletta per la trasmissione Indietro Tutta!.

Lo stesso ruolo lo ricopre nel 1992 nel programma di Zuzzurro e Gaspare, Il Tg delle Vacanze.

La carriera come attrice comincia nel 1989 quando diventa la protagonista del videoclip del brano del cantautore Zucchero, Diamante. Nel 1990 esordisce sul grande schermo in Vacanze di Natale ’90.

Il suo vero e proprio successo avviene nel 1994, quando Massimo Troisi la sceglie per il ruolo di Beatrice Russo nel film Il Postino che le da un enorme successo a livello internazionale.

Grazie a questo personaggio, viene acclamata in tutto il mondo e diventa una delle attrici più richieste, infatti, recita in tante altre pellicole tra cui I Laureati di Leonardo Pieraccioni, .

Dopo altri successi, affianca, assieme a Michelle Hunziker e Nathalie Caldonazzo, Pippo Baudo nella conduzione de La festa del disco andato in onda su Canale 5 nel 1998.

Nel 1999 prende parte ad un episodio della serie tv I soprano e partecipa al film Il mondo non basta di Michael Apted, in un ruolo minore rispetto a quello della protagonista che invece è andato a Sophie Marceu per via dello scarso inglese della Cucinotta.

Nel 2000 prende parte a Ho fatto a pezzi mia moglie con Woody Allen e Sharon Stone e continua a interpretare ruoli per il cinema e la televisione italiana.

Dal 2005 comincia l’attività di produttrice cinematografica e nel 2010 recita al fianco di Anthony Hopkins nel film Il rito ed ottiene il le viene attribuito il Premio America della Fondazione Italia USA.

Dal 2019 , ha aperto la Onlus Vite senza paura, per combattere forme di abuso come il bullismo, la violenza sulle donne, l’emarginazione.

Maria Grazia Cucinotta e la confessione

Cucinotta malattia
Maria Grazia Cucinotta (WebSource)

In una recente intervista, Maria Grazia Cucinotta ha rivelato di aver provato per la prima volta all’età di undici anni un mal di testa che le provocava bruciore all’occhio, nausee, tachicardia e perdita di conoscenza.

L’attrice ha rivelato che dopo essere svenuta in una trasmissione, ha scoperto di avere una pressione su un vaso sanguineo e che era diventata dipendente dagli analgesici.

Adewsso la donna sta bene grazie ad un intervento di un medico che l’ha curata con della ginnastica posturale.