Luciana Littizzetto, la foto scandalo: sangue in volto dopo il pestaggio

Luciana Littizzetto come non l’avete mai vista: il suo dissenso è enorme

Molti volti noti dello spettacolo si sono voluti esprimere per quello che è accaduto questi giorni in relazione alla bocciatura del Ddl Zan. Per molti questo è un vero e proprio scandalo che denunciano con tutto il fiato che hanno in corpo. Addirittura, sui propri profili social, stanno cercando di muovere delle vere e proprie rivoluzioni mediatiche verso quanto accaduto.

Luciana Littizzetto

Un esempio molto forte, tra i tanti, è quello che vede Emma Marrone e Mika durante la prima live di X Factor di giovedì 28 ottobre. I due giudici del talent hanno affermato che, questo, dimostra come l’odio abbia vinto. Un momento storico alquanto triste, il quale scrive una pagina molto infelice della nostra storia. Ma non sono certo gli unici a pensarla in questo modo.

“Riportato l’Italia e gli italiani nel Medioevo” queste le parole del popolo del web e dei tanti personaggi famosi del nostro spettacolo in risposta al lungo e fiero applauso dei senatori che si erano schierati a favore per bloccare il Ddl Zan. Una reazione che, i Vip e le celebrità, non hanno voluto lasciare impunita.

Luciana Littizzetto e la sua denuncia suoi social, è scandalo

Luciana Littizzetto

Un indignato Alessandro Gassman afferma che “Siamo in un Paese che, attraverso i suoi rappresentanti, vota per non difendere minoranze in evidente difficoltà”. La delusione mostrata da Antonella Clerici in diretta è palese “Mi dispiace perché siamo un popolo che ha davvero vinto in tutti i campi. Siamo davvero al Top. Peccato per i diritti civili. Abbiamo perso un’occasione”.

E anche Barbara D’Urso non è da meno. Afferma che è un diritto inviolabile amare chi si desidera. Non devono esistere discriminazioni e, chi le fa, deve essere perseguito per legge allo stesso modo di chi picchia un soggetto in grave o evidente difficoltà. Poi proseguono anche altri, come ad esempio Geppi Cucciari. Molto amareggiata, la conduttrice di Che Succ3de, ci tiene a sottolineare che in questo disegno di legge era prevista anche la tutela per le disabilità.

Luciana Littizzetto

Molto importante lo scandalo postato da Luciana Littizzetto sul suo profilo social. Pubblica una foto dove si vedono due donne coperte e sporche di sangue, dopo un presunto pestaggio, con il volto visibilmente martoriato. Si tratta della coppia di ragazze che sono state picchiate a sangue su di un bus a Londra da alcuni adolescenti etichettate da delle ingiurie “Baciatevi lesbiche”.

Il post scandalo della Littizzetto è poi accompagnato da pochi ma forti parole. “Ha vinto l’odio #ddlzan”.