Pippo Baudo, il mantenimento che versa a Katia Ricciarelli è impressionante: cifre da capogiro

Il conduttore Pippo Baudo e la cantante Katia Ricciarelli hanno divorziato diversi anni fa: ma quanto le versa lui per il mantenimento? 

Senza alcun dubbio Pippo Baudo e Katia Ricciarelli hanno formato una splendida coppia per parecchi anni. Si erano sposati nel 1986 e si sono lasciati ufficialmente nel 2004. La loro unione sembrava davvero molto felice, ma recentemente lei ha rivelato che un retroscena aveva irrimediabilmente rovinato il loro rapporto.

 

ricciarelli baudo

Ha confessato, infatti, che era rimasta incinta poco tempo dopo le nozze, ma lui le chiese di abortire, forse perché pensava che non fossero pronti per un bambino. Lei lo ascoltò, ma in seguito non è più riuscita ad avere figli. Nonostante questo, sono rimasti insieme per molti anni ancora.

Il conduttore ha due figli, entrambi avuto prima di conoscere l’ex moglie, da due relazioni diverse. Il primo è Alessandro, avuto con Mirella Adinolfi, all’epoca già sposata, e la seconda è Tiziana, nata dall’amore con Angela Lippi.

Ma vi siete mai chiesti quanto lui versi ogni mese alla cantante per il mantenimento? Ecco la verità.

Pippo Baudo e Katia Ricciarelli, l’assegno di mantenimento

Sembra che Pippo Baudo e Katia Ricciarelli siano rimasti in buoni rapporti dopo la separazione. Dopo tanti anni di esibizioni grandiose nei teatri di tutto il mondo, adesso lei è impegnata con le riprese del Grande Fratello Vip. Non è la prima volta che partecipa a un reality, infatti nel 2006 era stata fra i concorrenti della Fattoria. Il programma oggi non esiste più, ma andò in onda per tre edizioni con la conduzione di Daria Bignardi, Barbara D’Urso e Paola Perego.

Lui ha scritto la storia della televisione italiana e ultimamente si è un po’ ritirato dalle scene. Al momento detiene il record di maggior numero di festival di Sanremo presentati: ben 13, dal 1968 al 2008.

Ma cosa sappiamo sugli accordi del loro divorzio?

ricciarelli baudo

Come riporta il sito contocorrenteonline.it, girava la voce che lo showman siciliano ogni mese versasse alla soprano un assegno di ben 12mila euro. Lei ha chiarito con un’intervista al settimanale Nuovo. “Al momento della separazione, in una fase interlocutoria, il tribunale mi diede un assegno di 12 mila euro mensili, percepii solo un periodo e venne sospeso quando il nostro matrimonio si chiuse col divorzio. Da quel momento il mio ex marito non mi ha dato più niente. Non gli ho mai chiesto niente, il mio lavoro mi consente una completa indipendenza economica di cui vado fiera”.