Rita dalla Chiesa distrutta dal dolore: “Straziante, non trovo altre parole”

La giornalista Rita dalla Chiesa non è riuscita a trattenere il dolore: ecco cosa le è successo

Certamente Rita dalla Chiesa è uno dei volti più popolari della televisione italiana. La sua figura è molto famosa sostanzialmente per due motivi, l’uno molto diverso dall’altro. Il primo è per il suo ruolo storico al programma Forum, che ha mantenuto per tantissimi anni, prima dal 1988 al 1997 e poi dal 2003 al 2013. Attualmente lo stesso ruolo è occupato dalla collega Barbara Palombelli, che il mese scorso è finita nel turbine della polemica per un’uscita poco felice sul femminicidio.

 

rita dalla chiesa

Il secondo motivo è da ricondurre alla sua famiglia. Suo padre, infatti, era il noto Carlo Alberto dalla Chiesa, il generale che morì nel 1982 nella strage di via Carini, un atto terroristico organizzato dalla Mafia. Nell’attentato perse la vita anche la moglie, Emanuela Setti Carraro. Non si trattava della madre della conduttrice, che infatti è nata dal primo matrimonio del padre con Dora Fabbo.

Da allora sono passati quasi quarant’anni, ma superare un trauma del genere appare come un’impresa impossibile. E’ quel tipo di dolore che non passa mai, di cui ti abitui, ma che non puoi dimenticare. Per questo, su certi argomenti la presentatrice è molto sensibile.

Rita dalla Chiesa, il dolore è insopportabile

Probabilmente influenzata dalla mitica figura del papà, Rita dalla Chiesa ha deciso di diventare una giornalista, ma sempre a stretto contatto con la televisione, così da raggiungere il pubblico più ampio possibile. Il suo esordio avvenne nel 1983 a Vediamoci sul Due, una trasmissione di Rai2 che ora non esiste più.

In seguito la sua scalata verso la fama è proseguita abbastanza facilmente. Tra i 1985 e il 1986 condusse Pane e marmellata, un vecchio show oggi cancellato, insieme a Fabrizio Frizzi. Con l’amatissimo conduttore (è scomparso nel 2018 per una malattia) ebbe anche una relazione e si sposò. Divorziarono nel 1998.

Poco tempo fa la presentatrice originaria di Casorina, in provincia di Napoli, ha postato una foto insolita su Instagram.

Sul social, infatti, è molto seguita, infatti ha oltre 250mila follower. Oggi per lei è un anniversario importante: si ricorda l’attentato di Nassiriya nel 2003, durante la guerra in Iraq, che si concluse poi nel 2006. Durante questo attacco morirono circa 50 persone, fra cui 25 italiani. La conduttrice ha voluto omaggiare la memoria delle vittime con una foto e la frase, ma era talmente coinvolta da non riuscire a trovare le parole adatte. Così ha scritto: “Straziante. Non trovo le parole“.