Arriva la brutta notizia: Gerry Scotti non ce l’ha fatta | Sta sotto

Gerry Scotti, nonostante goda dell’amore di tantissime persone, non riesce proprio a spuntarla. Brutta batosta per lui 

 

Un Gerry Scotti visibilmente emozionato quello a cui abbiamo assistito di recente, in onore del premio internazionale “Lombardia è Ricerca”. Sul palco, per dare la sua testimonianza di ciò che ha vissuto, lo Zio Gerry ha fatto commuovere tutti.

gerry scotti

“Un anno fa, l’8 novembre dello scorso anno, ero ricoverato in terapia intensiva. E non è una cosa facile da raccontare. E vorrei raccontarla a tutti coloro che lo ‘negano’, bastava venirmi a trovare”. Le parole in occasione del premio che consegna, in base al giudizio di 15 scienziati di fama mondiale, un milione di euro alla più importante scoperta scientifica. Proprio in tale evento, lo Zio Gerry, ha voluto dire la sua per rendere noto che il Covid e senza ombra di dubbio un grandissimo e reale problema.

Qui Gerry, ha colto la balla al balzo per poter fare i complimenti all’efficienza dei nostri medici e specialisti. Ogni singola persona che lavora nella complessa macchina sanitaria, è al centro dell’elogio del nostro amato conduttore. Ma se da una parte Gerry Scotti ha ricevuto molti consensi, dall’altra ha dovuto cedere per questa volta il suo posto.

Gerry Scotti, brutta notizia per lui

gerry scotti

All’interno del suo game show, è accaduto qualche cosa di memorabile. Una puntata veramente da strabuzzare gli occhi quella di lunedì che ha visto un giovane concorrente accantonare un bel gruzzoletto. A Caduta Libera, un ragazzo ha veramente fatto esaltare il pubblico per le sue abilità. Michele Marchesi, dopo avere vinto diverse volte la prova dei 10 passi nelle puntate precedenti, lunedì ha portato il suo montepremi a 102 mila euro.

Michele è un Neuropsichiatria Infantile, nato a Brescia, di 29 anni che ama moltissimo le storie animate targate Disney. Ha dimostrato di essere una persona molto elastica con una predisposizione al game show di Gerry Scotti. E pare proprio che, oltre al pubblico in studio, piaccia molto anche ai telespettatori da casa visto il record di ascolti segnato nella stagione.

La puntata di lunedì’ ha ottenuto difatti boom di ascolti pari a 3.895.000. Record che, però, non è stato eguagliato anche n’ultimo appuntamento. Caduta Libera, ha portato a casa un 15.2% per un totale di 3.174.000 telespettatori.

Questo non gli permette di prendere in mano lo scettro del Preserale, e deve lasciare spazio invece alla Rai. Salta in testa L’Eredità, con un totale di ben 4.477.000 per un 21,1% di share.