Regina Elisabetta, il tradimento della figlia Anna: “Lei usa un…”

La nostra Regina Elisabetta si lascia andare e rivela un retroscena sulla figlia Anna. Ecco le parole del tradimento 

 

Sicuramente questo anno, per la Regina Elisabetta, non è stato di certo una passeggiata. Prima ha dovuto fare i conti con la scomparsa del suo amato Filippo, dopo una vita passata fianco a fianco. Poi le numerose voci ed indiscrezioni sulle presunte rivelazioni all’interno del libro del principe Harry ed in seguito alcuni episodi in cui la salute della regina le ha giocato diversi scherzetti.

regina elisabetta

Ma non è finita. Tra le tante cose che già stavano minacciando la sua serenità e tranquillità, arriva anche un retroscena rivelato dalla figlia Anna che intristisce la Regina ancora di più. Si tratta di un tradimento, dai danni della madre, svelato dopo diversi anni e che rifila un duro colpo a Queen Elizabeth. Il 21 aprile, Elisabetta II compie ben 95 anni, ma decide di non festeggiare in nessun modo dopo i tragici avvenimenti anche per via della pandemia.

“Il compleanno più triste della storia della sovrana”, così lo descrive addirittura il Sun di Londra. Ma per lei, purtroppo, non è ancora arrivato il momento di tirare un sospiro di sollievo. Difatti, proprio la figlia Anna, pare che abbia tradito la fiducia della madre Elisabetta II. Cosa si cela dietro questo retroscena?

Il tradimento della figlia Anna nei confronti della Regina Elisabetta

regina elisabetta

Non è certo una novità che in molti si interessino e domandino cosa accade all’intento delle mura reali. Inoltre, la Royal Family, ha un impatto mediatico mondiale e questo inevitabilmente attira moltissimi occhi sopra le vite dei reali. Quello di cui parliamo oggi, è stato rivelato proprio dalla stessa Principessa Anna.

“Usa una mano finta per i suoi classici saluti pubblici”, un retroscena alquanto particolare e che smonta le credenze pubbliche di anni ed anni di persone che hanno assistito a quel saluto così iconico di Queen Elizabeth. Una versione che, non troppo tempo dopo, ha trovato conferma anche nella confessione di una persona molto vicina alla Regina.

Si tratta del suo biografo personale, il quale ha spiegato cosa si cela realmente dietro quel marchingegno così complesso. La struttura è costituita da un bastone di legno, sul quale viene applicata una mano finta, poi rivestita con lo stesso guanto che indossa Elisabetta II quel giorno. Il tutto azionato da un leva apposita. “All’inizio temevamo fosse un regalo un po’ sfacciato da fare”.

Difatti, di tratta di un regalo che la figlia Anna ha voluto donare alla madre. Ma perché, a distanza di molti anni, la Principessa Anna avrebbe rivelato un particolare così delicato sulla madre? Il retroscena ha ovviamente scatenato delle polemiche nel Regno Unito.

La Regina Elisabetta, che ha sempre voluto tenere la propria privacy al sicuro dal gossip, non ha per nulla gradito questa rivelazione. Si è sentita tradita dalla figlia Anna. Cosa accadrà?