Bufera in Rai, il grande conduttore dopo 3 anni viene fatto fuori: Tristezza nel cuore

Clamorosa novità in casa Rai: dopo tanto tempo un cambiamento che davvero nessuno si sarebbe mai aspettato. Ecco di chi si tratta

Periodo di cambiamenti in Rai: girandola di conduttori e programmi, novità in arrivo e altre solo sussurrate. Quello che è certo è che questo è un momento cruciale per la televisione italiana. In questo periodo infatti si stanno decidendo varie nomine che porteranno grandi sconvolgimenti all’interno dell’azienda. A farne le spese di queste logiche saranno senza dubbio i telespettatori: il loro affetto verso i personaggi che ci fanno compagnia in tv è sempre stato sincero. C’è quindi molto dispiacere tra i fans per le voci che in queste ore si stanno rincorrendo. Alcuni cambiamenti sono davvero inaspettati.

 

Motivi di auditel, logiche politiche e tanto altro sono alla base di queste drastiche decisioni. A breve assisteremo a un vero e proprio “terremoto” in casa Rai. D’altronde i tempi stanno cambiando, la concorrenza delle piattaforme streaming è sempre più agguerrita e la “vecchia” televisione deve fare i salti mortali per stare al passo con una offerta degna di essere seguita. I telespettatori però si affezionano ai personaggi che vedono e non sempre vogliono qualcosa di nuovo. Una situazione quindi difficile che riguarda anche alcuni “intoccabili”. 

Cambiamenti in vista, ecco chi è che lascia

Chi potrebbe fare le spese di questi stravolgimenti è uno dei conduttori che il pubblico sta premiando di più ultimamente. Si tratta di Alberto Matano, ormai il volto de “La vita in diretta”, dopo 3 anni al timone del programma. La sua avventura però non inizia tra le poltroncine e il gossip, ma tra l’informazione vera e propria. Alberto infatti nasce come “mezzobusto” del Tg1 e l’attualità è la sua vera passione. Il giornalista, grazie al suo stile preciso e puntuale di conduzione, ha fatto raggiungere al programma vette di auditel inimmaginabili, battendo molte volte la concorrenza di Barbara D’Urso.

Tutto questo però non sembra essere bastato a convincere la dirigenza Rai a lasciarlo dove si trova ora. Ora che sta sempre più spopolando in un tipo di televisione che non è proprio quello in cui aveva iniziato, la Rai vorrebbe rimetterlo al suo posto. Pare infatti che il suo destino sia quello di tornare dietro al bancone del Tg1, il suo primo grande amore. Da “Ballando con le stelle” all’informazione ammiraglia della Rai c’è una bella differenza, ma Alberto siamo sicuri che riuscirà a non cambiare il suo stile e rimanere un personaggio amato e seguito dal pubblico.