Tragedia per Maria De Filippi: la tristissima morte che l’ha colpita | Si parla di omicidio

Una vera e propria tragedia colpisce Maria De Filippi. La vicenda sta prendendo un risvolto inaspettato, si parla di omicidio 

 

Una notizia che sconvolge tutti e che getta nello sconforto chiunque lo conosca o lo abbia conosciuto. Un lutto che arriva come un fulmine a ciel sereno anche per Maria De Filippi, stravolgendo il programma storico di Canale 5.

amici maria de Filippi

Facciamo chiarezza sull’intera vicenda. Il ragazzo in questione aveva più volte sottolineato di avere un dolore molto forte ed insistente. Nonostante fosse andato in diversi ospedali, per farsi controllare e cercare di capire l’origine di tutta quella sofferenza, la risposta era sempre la stessa.

Il male lancinante che raccontava di avere era impressionante, ma non ha mai ricevuto la giusta attenzione. Il giovane ragazzo era rimandato a casa con la “cura” di semplici antibiotici. Poi però, il giovane, arriva al pronto soccorso e da lì il tragico epilogo.

La scomparsa dell’ex concorrete di Amici di Maria De Filippi

amici maria de Filippi

I medici del pronto soccorso non riescono a fare più di tanto, in quanto il giovane arriva in condizioni molto molto gravi. Stiamo parlando di Michele Merlo, ex volto di Amici di Maria De Filippi. Le indagini sono in corso per capire tutto quello che sia successo.

I dottori del pronto soccorso di Bologna non sono sotto accusa, ma si procede per un’altra via ben diversa. Difatti, i medici che hanno fatto le varie diagnosi nel tempo a Michele Merlo, adesso sono sotto inchiesta per capire il motivo del perché non abbiano voluto intervenire prima.

“Questa storia ha moltissime ombre, su cui vogliamo sia fatta luce. Sicuramente un’indagine la faremo partire noi: mi sono già rivolto agli avvocati e abbiamo intenzione di sporgere denuncia. Ci sono moltissime ombre e noi vogliamo chiarezza”. Il padre Domenico è intervenuto con queste parole, per mostrare i suoi dubbi riguardo alle azioni dei medici. Si riferisce ai dottori che non hanno preso seriamente i sintomi di allarme portati alla luce da Michele.

Racconta che il figlio, una volta arrivato all’ospedale di Cittadella, si voleva far visitare. Il dottore gli ha detto che non era il caso di intasare un ospedale per qualche placca e un po’ di mal di gola, ma Michele aveva ben altro. Difatti il papà Domenico racconta che aveva sangue al naso, mal di testa ed ematomi su tutto il corpo. Il giovane si era recato anche in uno studio privato, per cercare di capire l’origine del suo dolore e tutti i suoi malesseri.

Purtroppo però Michele Merlo non ce l’ha fatta, e muore a causa di un’emorragia cerebrale. Le indagini sono in corso, ed ancora i nomi dei medici non sono stati resi noti.