Giorgio Manetti, la confessione intima su Gemma Galgani: “L’abbiamo fatto così”

Scottanti rivelazioni su una delle coppie più passionali di Uomini e Donne: la confessione stavolta è davvero piccante e fa capire cosa davvero contasse nel loro rapporto

Una delle coppie che più ha appassionato i telespettatori di Uomini e Donne è stata sicuramente quella fatta da Gemma Galgani e Giorgio Manetti. Due persone diverse che però si sono lasciati travolgere da una passione incredibile. Il pubblico ha amato più che mai questa storia, appassionandosi a ogni suo sviluppo. Lui, bello e piacente, ha sempre avuto una passione per Gemma, donna di una certa età però per lui sempre irresistibile. Infatti è proprio Giorgio che si è lasciato scappare delle scottanti rivelazioni sulla loro intimità.

 

L’esperienza di Giorgio a Uomini e Donne è stata davvero incredibile quando ha conosciuto Gemma. Tra loro è stato amore a prima vista per lui soprattutto, che si è lasciato travolgere da una passione totalizzante per una donna che non è certo nel fiore degli anni. Ma questo a Giorgio sembra interessare poco. Giorgio infatti ha detto alcune cose che hanno lasciato intendere che con Gemma c’è sempre stata una intesa a tutto tondo, anche e soprattutto dal punto di vista fisico. Ormai è trascorso diverso tempo dalla fine della loro storia, ma ancora oggi Giorgio pensa solo a lei.

Giorgio e le piccanti rivelazioni sulla storia con Gemma

Giorgio non si è risparmiato e ha detto apertamente cosa ha provato per Gemma: “C’era chimica. Gemma aveva 65 anni, io 59, ma non mi sembrava che fosse una donna così orribile. Ancora oggi, dopo sei anni, mi chiedono come ho fatto ad andare con Gemma. Io guardo queste persone con il loro partner e rispondo: ‘Io mi chiedo come cavolo fai tu ad andare con quell’elemento’” – ha detto Giorgio, lasciando intendere che con Gemma è stato un amore che andava al di là della semplice complicità. “Gemma ha due gambe belle, ha un bel portamento. È femminile. La femminilità o ce l’hai o non ce l’hai. Vai a spiegarglielo a una donna di 30 anni, che magari si muove in un modo che a me non fa nessun effetto” – ha aggiunto Giorgio.

Giorgio poi è andato più nel dettaglio: “Non è vero che si è concessa subito – ha detto Giorgio – Su questo ha ragione Gemma. Siamo stati insieme dopo tre volte che ci siamo visti. Ricordo che eravamo nel mio albergo, poi Gemma ha preso un taxi ed è andata a dormire nel suo hotel.  Giorgio ha poi specificato delle cose importanti che cerca in una donna: “Cercavo oltre alla femminilità, la personalità. Una donna che ha personalità e femminilità sbaraglia tutti”.