Maria De Filippi, la rivelazione intima sul marito: non lo farò mai più con lui | Ecco perché

Maria De Filippi ha rivelato un particolare della sua vita drammatico. Le sue parole ricordano quei giorni come se fosse oggi 

 

Quando si parla di Maria De Filippi, sicuramente non possiamo dimenticarci di menzionare il lavoro che ha fatto negli ultimi anni. Oltre ad essere considerata la regina della televisione italiana, nel tempo ha dimostrato di essere un vero talento nello scoprire giovani promesse del mondo dello spettacolo.

Maria De Filippi Maurizio Costanzo

Per fare un esempio Emma Marrone e Alessandra Amoroso sono proprio due grandissime artiste che sono passate per i programmi targati Maria De Filippi. Non sono certamente le uniche, nel corso degli anni tantissimi sono i volti che oggi ascoltiamo e seguiamo con molta ammirazione che sono proprio passati per le trasmissioni di Queen Mary.

Ma c’è stato un momento, nella vita di Maria De Filippi, che non è proprio da ricordare con il sorriso stampato in volto. Questo è accaduto molto tempo fa, quando era in compagnia di Maurizio Costanzo, ma che ancora non era suo marito. Un evento molto particolare, ma anche molto drammatico in quanto avrebbe potuto cambiare il loro destino.

Maria De Filippi e quella volta con Maurizio Costanzo

Maria De Filippi Maurizio Costanzo

Siamo nel mese di maggio del 1993, nello specifico il giorno 14, quando solo per un caso Maria De Filippi e Maurizio Costanzo riescono a sventare un attentato rivolto ai loro danni. Ad un certo punto, sulla Via Fauro a Roma, loro stanno viaggiando con un’altra auto quando pochi secondi dopo il loro passaggio esplode l’autobomba indirizzata proprio Maurizio Costanzo.

Sono riusciti a salvarsi da quell’attentato in quanto, pochi istanti prima, avevano deciso di cambiare l’auto destinata al loro viaggio. In quel periodo Maurizio Costanzo stava portando avanti dei lavori molto importanti contro la mafia. Un’opera massiccia con inchieste ai danni della criminalità organizzata.

Racconta di Maria De Filippi, di quel momento, è veramente agghiacciante. “Quando è scoppiata la bomba non avevo capito niente, pensavo fosse stata colpa di una caldaia: mi sono ritrovata una trave tra me e Maurizio. In macchina con me c’era anche il mio cane. Istintivamente lo feci uscire, per farlo scappare lontano. Poi uscimmo dalle auto, stavamo tutti bene. Recuperai il cane e tornai a casa con l’autostop. Ero talmente convinta che fosse una caldaia che avvertii subito i miei genitori per non farli preoccupare”.

Inoltre la conduttrice racconta che ha dovuto fare ipnosi per riuscire a tornare a dormire e che per due anni alla stessa ora le prendeva talmente tanta ansia da essere sempre sulle spine, scattando per un nonnulla. Ha anche confessato di essere convinta di sapere chi l’ha fatto e di averlo fissato negli occhi, rivelando anche che però potrebbe essere frutto della sua immaginazione. Infine ha portato alla luce la promessa che fece a suo padre.

“Ho promesso a mio padre che non sarei più salita in auto con Maurizio e non l’ho più fatto. Non posso tradire una promessa fatta a mio padre”. Chiese a Maurizio Costanzo di non occuparsi di mafia e, fino ad un certo punto, fece proprio così. In seguito poi è tornato sull’argomento con le sue inchieste. Sono stati attimi di puro terrore che, sicuramente, non dimenticheranno mai.