Vanessa Incontrada, da regina della tv alla terapia: ecco come sta oggi

La showgirl spagnola si racconta senza paure: confessa le sue debolezze e il momento difficile che in realtà vive ancora oggi. Ecco di cosa si tratta

Una delle showgirl più simpatiche e seguite, Vanessa Incontrada ha attraversato un momento davvero difficile. Il suo carattere forte e tenace l’ha aiutata a superare ostacoli davvero incredibili. La sua carriera è iniziata come modella, quando ha deciso di lavorare in Italia. Spagnola, 43 anni, il suo temperamento è sempre stato molto simile al tipico calore e passionalità iberico. Dopo gli inizi come modella, inizia a lavorare in televisione. Il programma che la consacra più di tutti è Zelig, condotto insieme a Claudio Bisio. 

 

La sua avventura con Zelig va avanti infatti dal 2004: proprio grazie alla vicinanza e al supporto di Claudio, Vanessa ha potuto imparare tutti i segreti del mestiere da un maestro come lui. Protagonista anche di molte pubblicità, ha lavorato anche al fianco del grande Michele Mirabella in “Millennium”. Ultimamente è stata anche chiamata a condurre il Tg satirico più famoso di Italia, “Striscia la notizia”, insieme al comico napoletano Alessandro Siani. Una esperienza fortunata, anche grazie alla sua simpatia e alla sua allegria. Vanessa però non ha sempre vissuto momenti facili.

Vanessa e la sua coraggiosa confessione: come sta oggi?

La bella Vanessa infatti ha dovuto affrontare una vera e propria tempesta di critiche e polemiche quando ha partorito il suo primo figlio. Durante la gravidanza infatti ha inevitabilmente preso molti chili e il suo corpo non è tornato alle curve longilinee che sfoggiava abitualmente. Da allora sono iniziate le cattivissime polemiche da parte dei cosiddetti “haters” sui social: persone cioè che criticano ferocemente i personaggi famosi

È stato un momento duro. Io ero modella, avevo un corpo bellissimo. Poi sono rimasta incinta con una gravidanza problematica. Appena nato Isal ho ripreso subito a lavorare, allattavo, ero prosperosa, ma non mi aspettavo tanta cattiveria sui social” – ha infatti detto durante una intervista a “Grazia”. Da qui ha sentito il bisogno di rivolgersi a uno psicologo: la sua vita era davvero diventata insostenibile. “Per qualche mese ho frequentato un gruppo guidato da un terapeuta. E lì, dopo aver molto lavorato su me stessa, ho avuto il coraggio del confronto e di raccontare le mie paure, le insicurezze” – ha detto in un’intervista ad ‘Oggi’ qualche anno fa.