“Tra la vita e la morte”: la drammatica malattia di Amadeus

Il conduttore Amadeus ha svelato un tragico retroscena della sua vita privata

Oggi Amadeus è senza dubbio uno dei personaggi televisivi più noti e amati. La sua carriera è iniziata oltre trent’anni fa e da allora ha compiuto passi da gigante, tanto che oggi è uno dei conduttori più apprezzati e stimati. Nonostante una carriera così di successo, però, ha confessato che la sua vita non è sempre stata facile. Ha raccontato, infatti, di aver avuto una malattia molto grave.

 

Il grande presentatore Rai è famoso anche per la sua vita sentimentale. Oggi è sposato con Giovanna Civitillo, ex valletta dell’Eredità, che aveva conosciuto nel 2003 proprio durante le registrazioni del quiz show, quando lui lo conduceva. La coppia ha anche un figlio, José, nato nel 2009, che ha chiamato così in onore dell’ex calciatore José Mourinho.

Prima di convolare a nozze con la showgirl campana, era già stato sposato in passato. Dal 1993 al 2007, infatti, è stato legato a Marisa Di Martino, che non lavora nell’ambiente televisivo, dalla quale ha avuto la sua primogenita, Alice. Al matrimonio era presente anche Fiorello, che è un grandissimo amico di lui.

Ma non tutto è sempre rose e fiori.

Amadeus, la malattia che l’ha segnato

La vita privata di Amadeus è molto nota, per quanto lui sia una persona riservata. Condivide il profilo Instagram con la storica compagna e per questo sono conosciuti per essere una coppia molto unita e affiatata. Hanno anche ammesso che nessuno dei due sopporterebbe un tradimento e che questo porterebbe all’immediata separazione.

Il conduttore è molto amico del comico siciliano Fiorello, che è stato anche il testimone del suo primo matrimonio. Con lui ha condotto diverse edizioni del festival di Sanremo e anche quest’anno ripeteranno l’esperienza. Quella che li lega, quindi, non è solo una forte stima professionale, ma anche una profonda amicizia che dura da quasi trent’anni.

Nonostante siamo abituati a vedere lo showman sempre allegro e sorridente, un’ombra scura aleggia sul suo passato. Ha confessato, infatti, di aver avuto una malattia.

Oggi per fortuna è completamente guarito e sta bene, ma quando era solo un bambino di sette anni ha quasi rischiato la morte a causa di una grave infiammazione. “Ho lottato fra la vita e la morte” ha svelato durante una commovente intervista a Chi. Adesso si è perfettamente ripreso, ma è rimasto scottato da questa traumatica esperienza: da allora, ha spiegato, è diventato ipocondriaco e consulta il medico spesso.