Duro colpo per Mediaset, dopo decenni non ce la fanno più: il dramma ormai è irrecuperabile

Per Mediaset arriva una brutta notizia: la situazione appare ormai drammatica 

Sono passati tanti anni da quando è nata la Mediaset e in questo lungo lasso di tempo ha mandato in onda moltissimi programmi di successo. Fra i suoi canali hanno debuttato alcuni dei più grandi personaggi televisivi di sempre. Tuttavia, non tutto sempre va come previsto. La situazione sembra molto difficile.

 

Negli ultimi anni diversi show sono stati trasmessi e tutti di tipo diverso. Pochi giorni fa abbiamo salutato Caduta libera. Ovviamente la fine della trasmissione era già decisa, ma il saluto di Gerry Scotti è stato comunque commovente.

La settimana scorsa, invece, ha ripreso un altro storico programma di Canale 5, ovvero C’è posta per te, che ormai continua da vent’anni, guidato da Maria De Filippi. La moglie di Maurizio Costanzo dirige altri show di grande successo, ovvero Amici e Uomini e donne.

Ma quindi cosa c’è che non va?

Mediaset, la difficile situazione

In Mediaset troviamo anche Alfonso Signorini, che oggi è protagonista del Grande Fratello Vip. Il reality più famoso d’Italia va avanti già da diversi mesi e mancano ancora tante settimane alla proclamazione del vincitore. L’anno scorso è stato Tommaso Zorzi, che nel 2021 è stato impegnato con le riprese di Drag Race Italia.

Un altro show storico di grandissimo successo è anche Verissimo, che esiste dal 1996 e adesso lo conduce la bella Silvia Toffanin ormai da 15 anni. Prima di lei l’hanno preceduta diverse colleghe, fra cui Cristina Parodi, che l’ha diretto per una decina d’anni, e Paola Perego, per una sola stagione.

Il programma è sempre andato in onda una volta a settimana, tradizionalmente di sabato, ma per questa edizione c’è stata una grande novità. In seguito alla cancellazione degli show domenicali di Barbara D’Urso, la redazione ha deciso di allargare l’appuntamento per tutto il weekend.

Ma allora cosa c’è che non va? Nonostante questi successi, un altro storico programma è in crisi da alcune settimane.

Stiamo parlando di Striscia la notizia. Il famoso telegiornale satirico va in onda dal 1994 e in questi quasi 30 anni ha visto alternarsi diversi personaggi alla sua conduzione, da Enzo Greggio ed Ezio Iacchetti a Ficarra e Picone. Purtroppo, nonostante un cast così ricco, da diverso tempo gli ascolti sono bassi. Per esempio, la puntata dell’11 gennaio ha registrato uno share del 15,6% con 3.902.000 spettatori. Un risultato inferiore, per esempio, a quello de I soliti ignoti su Rai1: 5.565.000 spettatori e 22.3% di share.