Amadeus, a pochi giorni dall’inizio di Sanremo arriva la triste notizia: potrebbe non farcela

Manca sempre meno all’inizio del Festival di Sanremo. Per Amadeus purtroppo, non sono arrivate delle belle notizie. Ecco il motivo

Nel corso della giornata dedicata all’ascolto dei brani in gara da parte della stampa, il presentatore della kermesse ha rilasciato alcune dichiarazioni. Anche se ormai mancano appena due settimane alla partenza del Festival, ci sono ancora dei nodi da sciogliere. Amadeus tuttavia, ha deciso di parlare soltanto delle certezze, come ad esempio quella legata alla scelta delle cinque donne che lo affiancheranno nelle altrettante serate previste.

 

Amadeus (Instagram)

I loro nomi sono stati annunciati qualche giorno fa, con il conduttore che ha spiegato i motivi di tale decisione: “La scelta delle cinque fantastiche donne che saranno con me sul palco dell’Ariston è partita dalla volontà di fare un omaggio al mondo del teatro, della fiction e del cinema che ha vissuto momenti difficile in questi mesi”, ha affermato Ama in riferimento alla pandemia di Covid 19 che ha rallentato bruscamente anche le attività artistiche.

In seguito invece, il presentatore della manifestazione canora ha svelato che ci saranno degli omaggi per alcuni artisti italiani scomparsi di recente, tra i quali spiccano i nomi di Raffaella Carrà, Lucio Dalla, Milva e Franco Battiato.

Amadeus, una triste notizia per il conduttore

Se da un lato l’entusiasmo è in crescendo con l’avvicinarsi della prima serata, dall’altro c’è una situazione che continua a tenere in ansia il noto showman nato a Ravenna. Egli infatti, quest’anno potrebbe non avere al suo fianco Rosario Fiorello. Una delle domande a cui ha risposto è stata proprio quella relativa al cabarettista siciliano che, tra l’altro, è un suo grandissimo amico.

“Parlo solo di chi c’è al 100%. Per gli amici le porte non sono aperte, ma spalancate”, ha esclamato Ama, lanciando un appello velato al fenomenale comico, nella speranza che accetti di partecipare al Festival. Purtroppo però, con il passare dei giorni, le possibilità di vedere Fiorello sul palco del Teatro Ariston si stanno riducendo al lumicino.

Amadeus e Fiorello (Instagram)

Questa sarebbe una pessima notizia per il presentatore, in quanto verrebbe a mancare colui che lo ha sostenuto anche lo scorso anno di fronte alle grandissime difficoltà organizzative incontrate. Il marito della Civitillo tuttavia, può riconsolarsi grazie al fatto che ci sarà il pubblico all’interno del teatro.

Come rivelato dallo stesso Amadeus infatti, un vero spettacolo ha bisogno degli spettatori, cosa che purtroppo non è stata possibile lo scorso anno. A causa dei crescenti casi di contagio infatti, il Festival allora si tenne in assenza di pubblico, pericolo che per l’imminente kermesse invece sembra sventato.