Amadeus, purtroppo la decisione è obbligata: rimane da solo | Il triste motivo

Il conduttore Amadeus purtroppo è rimasto da solo: che cos’è successo

Senza dubbio Amadeus è uno dei personaggi più noti del mondo dello spettacolo. Adesso che Sanremo è sempre più vicino (la prima puntata andrà in onda il 1 febbraio) tutta l’attenzione è catalizzata su di lui, che anche quest’anno lo presenterà. Tuttavia, non sempre tutto va come previsto: è rimasto da solo.

 

La carriera del noto showman procede a gonfie vele ormai da più di trent’anni. Ha lavorato soprattutto a programmi televisivi, ma ha anche un passato in radio, grazie alla sua forte passione per la musica. Proprio questa passione lo ha portato a presentare il festival della canzone italiana per diversi anni consecutivi, riscuotendo sempre un enorme successo.

Nelle scorse edizioni ha lavorato in coppia con Fiorello, che oltre a essere un collega è anche un suo carissimo amico. Il comico siciliano, infatti, è stato il testimone al suo primo matrimonio, quello con Marisa Di Martino, dalla quale ha avuto la figlia Alice.

Dopo la separazione, si è legato a Giovanna Civitillo, che ha sposato alcuni anni dopo e con la quale ha avuto il secondo figlio, José.

Ma cosa significa che è rimasto solo?

Amadeus, rimasto da solo

Ovviamente, come tutti i vip anche Amadeus è noto per la sua vita sentimentale e tutti sanno che da parecchi anni è impegnato con l’ex ballerina dell’Eredità. I due sono così uniti da condividere anche il profilo Instagram.

Lo showman si sta preparando per la gara musicale più importante dell’anno, ma già sono sorti alcuni imprevisti. Organizzarla, infatti, data la situazione covid non è affatto semplice e tutto potrebbe andare storto. Per questo, la produzione ha preso una decisione drastica.

Attualmente, si stanno svolgendo le prove generali prima della diretta ufficiale di febbraio. Pochi giorni fa il cantante Aka7even ha dichiarato di essere risultato positivo e, se non guarisse in tempo, potrebbe non presentarsi sul palco. Quest’anno, però, c’è una nuova proposta: l’artista potrebbe comunque partecipare ma da remoto, tramite una registrazione.

Se per i cantanti quindi il virus non è un problema, la regia, teme che anche il conduttore potrebbe risultare positivo e ha quindi deciso di “isolarlo“. Significa che fino all’inizio del festival dovrà stare lontano dai giornalisti durante le conferenze stampa, che nel suo caso resteranno in presenza. Se si ammalasse, infatti, sarebbe molto difficile trovare un sostituto alla sua altezza all’ultimo minuto. Speriamo vada tutto bene.