Terremoto Fabio Fazio: non ce l’ha fatta | Il risveglio è drammatico

Tremenda e inaspettata novità per uno dei giornalisti e conduttori televisivi più popolari: nessuno se lo sarebbe mai aspettato, ecco cosa è accaduto.

Ci ha fatto ridere e ci ha intrattenuto con tanti programmi divertenti e stimolanti, oggi però Fabio Fazio deve affrontare una situazione che davvero non si sarebbe mai aspettato. Il programma televisivo che più di tutti lo ha consacrato alla popolarità è stato sicuramente “Quelli che il Calcio“, un format che tenuto incollati al televisore per quasi 10 anni moltissimi telespettatori. Ideato anche da Carlo Sasso e Marino Bartoletti, il programma era sempre ricco di ospiti e collegamenti con gli stadi per seguire le partite. Oltre alle partite, Fabio e gli irriverenti protagonisti permettevano ai telespettatori di passare delle belle domeniche, seguendo la propria squadra del cuore.

 

I tempi poi sono cambiati e anche Fabio è stato capace di adattarsi. Con l’avvento massiccio delle pay tv, “Quelli che il calcio” è stato un format che ha trovato sempre meno seguito. Da quasi 20 anni infatti Fabio ha completamente cambiato genere, proponendo “Che tempo che fa“, un salotto serale che va in onda il weekend. Al suo interno ospiti di attualità e costume, con una formula che ricorda vagamente i desk-talk americani. Ormai è diventato un punto di riferimento per i telespettatori, ma anche per gli artisti, sportivi e politici, che spesso vanno ospiti nella sua trasmissione.

Fabio e la brutta scoperta

Ultimamente però le cose per Fabio non sembrano andare bene. Nonostante la sua professionalità e il suo stile “asciutto”, ma anche ironico e spassoso soprattutto nei siparietti con Luciana Littizzeto, molte volte non riesce ad avere dei risultati soddisfacenti. La concorrenza ormai è davvero molta e non sempre si riesce a sbaragliare l’avversario a colpi di novità. Capita cosi a volte i risultati, in termini di ascolti, non rendano giustizia al lavoro serio e professionale di Fabio e della sua squadra.

Nella giornata di domenica infatti, lo spettacolo del giornalista Rai non ha mantenuto le aspettative. Nella corsa degli ascolti, stavolta ha perso la sua battaglia con il competitor principale. Su Rai Tre, “Che Tempo che Fa” ha infatti totalizzato appena il 10%, ovvero poco più di 2 milioni e mezzo di telespettatori. E’ stato cosi battuto dallo show di Paolo Bonolis, “Avanti un altro“, su Canale 5, che invece lo ha scavalcato con il 12% di share e con quasi 3 milioni di telespettatori. Un brutto colpo per Fabio, che però sappiamo farà di tutto pe riprendersi già dalla prossima puntata.