Sonia Bruganelli, la devastante malattia entrata nella sua vita: “un problema cardiaco molto grave”

Sonia Bruganelli parla a cuore aperto di una situazione molto delicata. La moglie di Paolo Bonolis rivela la malattia devastante 

 

Siamo sempre abituati a vederli perfetti ed impeccabili all’interno delle trasmissioni Tv, ospitate televisive ed interviste nelle quali si rendono protagonisti. Ma c’è sempre un particolare che tralasciamo e che non consideriamo a volte. Ovvero ciò che possano vivere al di fuori di quell’immagine pubblica che vediamo dinanzi ai nostri occhi. Calza a pennello l’esempio proprio che portò a galla tempo fa Sonia Bruganelli.

silvia figlia Bonolis Bruganelli

La moglie di Paolo Bonolis, grazie alla sua recente partecipazione al Grande Fratello Vip 6 in qualità di opinionista, ci ha mostrato qualcosa di lei che non conoscevamo. Il suo modo di fare, sempre molto diretto e mai mediato da filtri, l’ha resa amata e odiata dal grande pubblico. La Bruganelli è una donna che dice le cose come stanno e, soprattutto, non teme di farlo.

Non dimentichiamoci mai che è sempre la moglie di Paolo Bonolis, pertanto non è una donna sicuramente che teme le pressioni esterne o la timidezza di fronte alle telecamere. Ma nonostante questo aspetto forte e di donna decisa, anche la Bruganelli ha avuto dei momenti di puro terrore nella sua vita. Difatti, insieme a Paolo Bonolis, hanno vissuto un vero e proprio incubo quando è nata una delle figlie.

La malattia nelle vite di Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis: la figlia Silvia

silvia figlia Bonolis Bruganelli

Ci stiamo riferendo alla piccola Silvia che, oggi, non è poi così piccola dato che è cresciuta molto. Ma c’è stato un momento in cui la coppia ha avuto veramente tanta paura per la sua amata figlioletta. Infatti, quando viene al mondo, ha da subito riscontrato diversi problemi che l’hanno messa in una situazione molto precaria.

Purtroppo, appena nata, Silvia ha dovuto fare subito i conti con un grave problema al suo cuore. Per una patologia cardiaca, la bambina ha dovuto essere operata d’urgenza subito dopo la sua nascita. Aveva solo pochi giorni di vita, ma l’operazione era la sola soluzione.

Fortunatamente oggi sta bene ed è riuscita a recuperare parte delle sue funzioni motorie e del linguaggio. In un’intervista tempo fa, Paolo Bonolis aveva proprio parlato della sua amata Silvia.

“Silvia è nata con un problema cardiaco molto grave. È stata operata e dopo l’operazione ha avuto un’ipossia cerebrale che le ha comportato dei danni motori. Lei aveva solo un danno cardiaco che era stato sistemato con l’operazione. Purtroppo l’intervento era talmente complicato che ha avuto un infarto e danni neurologici, per fortuna non cognitivi. Sta recuperando, ma non è autonoma, vederla oggi a 18 anni che non è indipendente un po’ fa male”.

Inoltre, sia Paolo Bonolis che Sonia Bruganelli, hanno risposto alle critiche che hanno rivolto loro alcuni utenti riguardo all’aereo privato. Hanno riferito che, gli spostamenti, sono dovuti spesso proprio alle condizioni della figlia. Per evitare lunghe attese agli aeroporti facendole gravare sulla salute di Silvia, non vogliono rischiare.