Gianni Morandi, addio alla musica: ecco cos’è successo

Gianni Morandi, il cantante che ci ha fatto sognare per il festival di Sanremo 2022. Pare proprio che arriva il suo addio alla musica 

 

Gian Luigi Morandi, conosciuto molto più semplicemente con il nome di Gianni Morandi, è uno dei cantanti e musicisti più famosi del panorama italiano. Con i suoi 77 anni di età ha scelto di esibirsi in occasione della 72esima edizione del Festival di Sanremo. Nonostante l’incidente che l’ha visto protagonista alcuni mesi fa, le cui conseguenze ancora oggi sono evidenti, il cantante non si è lasciato abbattere e ha deciso di affrontare questa bella sfida.

Gianni Morandi addio

E così si è esibito con il testo “Apri tutte le porte”, dopo molti anni di assenza dal palco più amato della musica italiana. Il risultato ottenuto è stato stupefacente ed è riuscito a portare a casa il terzo posto. E dopo il suo successo, Gianni Morandi è stato ospite in numerose trasmissioni tra cui anche quella condotta da Serena Bortone, Oggi è un’altro giorno.

L’argomento della puntata in questione è stata incentrata proprio su di lui, su uno dei cantanti che si è creato una carriera duratura e che ancora oggi è molto seguita ed amata dal nostro paese. Con i suoi 77 anni di età, è riuscito ad ottenere un grande successo in occasione del Festival di Sanremo del 2022.

Gianni Morandi e l’addio amaro alla musica

Gianni Morandi addio

Il grande artista si è detto pienamente d’accordo con la vittoria di Mahmood e Blanco in quanto è stato lui stesso ad affermare che “brividi” è stato uno dei suoi brani preferiti tra i 25 che si sono alternati nel corso delle 6 serate. Inoltre egli afferma di aver apprezzato anche altri singoli tra cui quello di Sangiovanni e quello di Fabrizio Moro. Un successo veramente incredibile, vista anche la percentuale di share registrata durante le serate.

Un evento veramente incredibile quello di quest’anno della musica italiana. Non manca poi una rivelazione sconvolgente riguardo a Gianni Morandi. Infatti, si viene a conoscenza che nel lontano 1968 Gianni Morandi aveva deciso di abbandonare la scena musicale. Nonostante ciò, fortunatamente, ancora oggi ci regala intense emozioni con una delle voci più belle del panorama musicale. Impossibile non ricordare le collaborazioni avute con Ruggeri e Tozzi.

Fortunatamente l’intenzione di Morandi di lasciare la musica non è andata avanti. Anche perché oggi non avremmo potuto assistere al suo grande ritorno in occasione di Sanremo e ballare insieme a lui sulle note di Apri tutte le volte, brano scritto da Lorenzo Jovanotti.